C'è anche lo “Spinner della preghiera” tra i materiali dell'Avvento Caritas

«Durante l’avvento –spiega Giogio Pusceddu –si manifesta un’attenzione più forte nei confronti dei poveri». Ed è per questo che Caritas di Padova propone ai volontari alcuni strumenti per animare la preghiera e l’azione caritativa. Si possono scaricare dal sito o ritirare in sede.

C'è anche lo “Spinner della preghiera” tra i materiali dell'Avvento Caritas

Per i tanti volontari Caritas nelle parrocchie e nei vicariati è arrivato il momento di pensare all’avvento, tempo forte per eccellenza.
Sono già pronti, su www.caritaspadova.it/avvento e nella sede della Caritas diocesana in via del Vescovado 29, i materiali per la catechesi e l’annuncio e quelli per l’animazione della domenica della carità, una domenica nel cuore del periodo di preparazione al Natale da dedicare agli ultimi. C’è, insomma, tutto il tempo per prepararsi al meglio.

«Durante l’avvento – racconta Giorgio Pusceddu di Caritas Padova – si manifesta un’attenzione più forte nei confronti dei poveri. Ovviamente, questo non succede solo a Padova, ma dentro la realtà di questa chiesa c’è la forte tradizione della domenica della carità, la terza o la quarta d’Avvento. Anche quest’anno, vorremmo aiutare le parrocchie a far sì che questo momento venga vissuto al meglio, non tanto facendo troppe cose, animazioni e attività (a volte sono pure troppe) ma sforzandosi di capire che cosa si può fare, cosa ci può fare bene, che cosa ci può aiutare a far crescere le nostre comunità nell’amore».

Tra i materiali per la catechesi e per l’annuncio troviamo le “Storie di vita”, una raccolta di storie vere raccontate da autori e giornalisti per evidenziare situazioni di povertà, di fatica e spesso di rinascita. Queste storie, scaricabili da www.caritaspadova.it/avvento possono essere utilizzate in incontri di catechesi o stampate nei bollettini parrocchiali.

A disposizione solo su ordinazione anche lo “Spinner per la preghiera”, evoluzione del “Cubo di preghiera” diffuso due anni fa: si tratta di un cartoncino tondo con una freccia rotante in plastica con stampate alcune preghiere prima dei pasti per favorire la preghiera in famiglia.

Su ordinazione anche la cartolina natalizia in formato 14 x 10 cm, con un’immagine della Natività e l’invito a spedirla a qualcuno a cui manifestare vicinanza e affetto: in allegato un elenco di dieci realtà, come il Campo Caritas a Norcia o il carcere di Padova, a cui inviare il proprio incoraggiamento.

Altri materiali invece riguardano l’animazione della domenica della carità e sono disponibili sempre su www.caritaspadova.it/avvento: troviamo alcuni spunti per l’organizzazione della domenica della carità, un pieghevole da personalizzare con le informazioni della propria Caritas e da diffondere in parrocchia e in vicariato e “Il profumo del Salvatore”, contributo di don Gianandrea Di Donna per valorizzare la liturgia come “eccedenza gratuita che rigenera nella carità”.

I manifesti per la Caritas parrocchiale e per i centri d’ascolto vicariali sono ritirabili gratuitamente ogni giorno nell’ufficio della Caritas di via del Vescovado o, sabato 11 novembre, all’assemblea Caritas all’Opsa.

Una così grande ricchezza di proposte è in linea con il fatto che l’avvento, per la Caritas, è uno dei momenti di passaggio più importanti dell’anno: «Rappresenta un forte investimento per l’ufficio. Per noi l’avvento inizia a febbraio e termina il gennaio successivo, con la verifica, per capire come vengono utilizzati i materiali nei territori, che cosa ha funzionato e che cosa può essere migliorato».

L’obiettivo che sta dietro a tutti questi sforzi è coraggioso ed è in linea con l’essenza stessa della Caritas.

«Vogliamo educare alla carità. E non lo possiamo fare nel chiuso della nostra stanza, ma dobbiamo uscire, provocare e lasciarci provocare dall’esterno. L’avvento è l’occasione per spingere le nostre Caritas parrocchiali, piccole e grandi, a iniziare questo movimento verso l’esterno: la carità non sono le due ore di volontariato una tantum, ma riguarda tutto, dal mio rapporto con Dio a quello con gli altri».

Tutti i diritti riservati
Parole chiave: avvento (13), Caritas (176)
C'è anche lo “Spinner della preghiera” tra i materiali dell'Avvento Caritas
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.