Conca di Thiene. "SmartDon": cittadini, parrocchia e commercianti insieme

Alla Conca di Thiene, l'8 dicembre torna l'iniziativa sociale "Smart Don", un progetto di co-donazione che unisce parrocchiani e commercianti

Conca di Thiene. "SmartDon": cittadini, parrocchia e commercianti insieme

Si chiama "SmartDon", smart come “intelligente” e “don” come donazione. È l’originale iniziativa messa in campo dalla parrocchia Maria Ausiliatrice alla Conca di Thiene.

Si tratta di una raccolta fondi per finanziare l’intero anno scolastico di uno o più studenti presso il Comboni Technical College in Malawi, Africa.

«L’iniziativa si inserisce all’interno di un appuntamento ormai consolidato, il mercatino dell’Immacolata dell’8 dicembre – spiega il parroco, don Antonio Guarise – in cui vengono esposti lavori fatti a mano da alcune parrocchiane e il cui ricavato va alle missioni che la comunità supporta».

 L’idea è venuta a Luca Martini, trentacinquenne specializzato in innovazione sociale. Prevede una realtà di co-donazione tra commercianti e cittadini che facendo la spesa beneficiano di un buono sconto. Tutto parte dal singolo cittadino che riceve dalla parrocchia, per un controvalore di 10 euro, una scatoletta - lo "SmartDon" appunto - contenente un buono di 5 euro da utilizzare in uno dei negozi aderenti al progetto. Quando il cittadino si reca nel negozio, ottiene lo sconto del valore indicato nel buono sull’ammontare della spesa fatta.

«Nel momento in cui il commerciante riconosce lo sconto – chiarisce Luca - di fatto co-partecipa alla donazione. Grazie a "SmartDon" si innesca un circolo virtuoso. Il suo grande valore è proprio quello di unire le forze fornendo una donazione maggiore al progetto di impatto sociale, che è ben identificato e chiaro fin dall’inizio».

Il tramite con il Malawi in questo caso è padre Stefano, missionario comboniano lì operante.

La lista dei commercianti thienesi che aderiscono all'iniziativa sono la farmacia della Conca, i magazzini Munari, l'ortofrutta Rosi e Fabiano e il panificio Pastori. A questi si aggiungono i vivai Dalle Rive di Zugliano.

Il format SmartDon ha una paternità e non è ad uso gratuito e libero. Per chi fosse interessato e desiderasse informazioni è possibile scrivere a smartdon.thiene@gmail.com.

Cercando "SmartDon Thiene" su Youtube è possibile vedere un video dimostrativo del progetto.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Conca di Thiene. "SmartDon": cittadini, parrocchia e commercianti insieme
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.