Undici sere di musica, buon cibo e sana allegria a Brugine per il Santissimo Salvatore

Iniziata a fine luglio, è in pieno svolgimento per terminare martedì 8 agosto la sagra di Brugine, in coincidenza con la ricorrenza della festa del patrono, il Santissimo Salvatore, che cade il 6 agosto. Sono undici le serate durante le quali le strutture adiacenti la bella chiesa parrocchiale si animano con tante proposte, sia di carattere musicale, gastronomico e più in generale ludico.

Undici sere di musica, buon cibo e sana allegria a Brugine per il Santissimo Salvatore

«Siamo circa 150 e tutti volontari – spiegano gli organizzatori – un gruppo coeso, una vera e propria squadra, che vede ogni sera circa 80 persone impegnate nei diversi servizi. La sagra da qualche anno ormai cerca di diversificare le proposte, avendo una particolare attenzione per tutte le età».

In questa ottica la serata iniziale è stata curata dall’associazione sportiva Smile, che ha proposto a tutti, grandi e piccini, una serata di zumba.
Le due domeniche di sagra l’invito è stato esteso a tutte le famiglie, compresi bambini e ragazzi, invitati con genitori e nonni a due spettacoli che hanno però un tono educativo: domenica 30 luglio i Barabao teatro hanno presentato la storia Tongo Show, mentre domenica 6 agosto il gruppo Monica D’Avenas Show si propone agli spettatori con le colonne sonore e le sigle dei più famosi cartoni animati e serial televisivi, facendo diventare anche i grandi… un po’ bambini.

Nelle altre serate l’ingrediente principale è la musica da ballo, che si unisce alle specialità dello stand gastronomico. Due la particolarità a questo proposito segnalate dagli organizzatori:

«Facciamo uso di piatti in ceramica, perché siamo sensibili a non incrementare la produzione di rifiuti non riciclabili, mentre in gran parte delle serate i buongustai troveranno, oltre alle specialità di carne della nostra tradizione veneta, anche gli spaghetti allo scoglio e la frittura di pesce».

Per tutto il periodo della sagra è in funzione la pesca di beneficenza, mentre nella vicina piazza Falcone, il luna park con le sue mille luci, rivolto soprattutto a bambini e ragazzi. Gran finale martedì 8 con lo spettacolo pirotecnico e suon di musica.

Brugine è una delle non frequenti parrocchie intitolate a Gesù, Santissimo Salvatore.
«Papa Callisto III – ricorda il parroco don Francesco Malaman – istituì nel 1467 la festa della Trasfigurazione di Gesù da celebrarsi il 6 agosto di ogni anno, in ringraziamento per la vittoria riportata a Belgrado, il 6 agosto del 1456, dall’esercito cristiano contro i turchi di Maometto II».
Quest’anno il 6 cade di domenica e oltre alla messa solenne delle 10, nell’eucarestia delle 18 vengono ricordati gli anniversari di matrimonio.

Tutti i diritti riservati
Parole chiave: santissimo-salvatore (1), don-francesco-malaman (1), brugine (2), sagra (149)
Undici sere di musica, buon cibo e sana allegria a Brugine per il Santissimo Salvatore
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.