Al Parco Buzzaccarini tre film sull'accoglienza in Veneto

L'associazione Enars, in collaborazione con la cooperativa sociale Città solare e Veneto film network, propone una breve rassegna per narrare l'accoglienza dei migranti con il linguaggio dei film.

Al Parco Buzzaccarini tre film sull'accoglienza in Veneto

"Il Veneto che accoglie. Storie di ordinaria accoglienza" è la breve rassegna cinematografica al parco Buzzaccarini di Monselice: tre proiezioni gratuite sull’accoglienza nel Veneto, a partire dalle 21 venerdì 17 novembre con il documentario di Massimo Ferrari Dove vanno le nuvole, un racconto sull’Italia dell’emergenza migranti narrato attraverso modelli di convivenza sorprendenti, umanità in movimento ed esperimenti sociali di accoglienza dei richiedenti asilo.

La rassegna, promossa dall’associazione Enars, in collaborazione con Città solare, Veneto film network e Bassa Padovana accoglie, si inserisce nell’ambito del progetto "Art’n park" sostenuto dalla fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo nell'ambito di Culturalmente 2016.

Le perle di ritorno. Odissea di un vetraio africano narra la storia di Moulaye, il primo immigrato senegalese diventato perliere a Venezia ed è in programma giovedì 23 novembre; l'ultimo film della rassegna sarà Io sono Li di Andrea Segre, vincitore di numerosi premi a livello internazionale per la drammatica intensità della narrazione e della fotografia.

In occasione della prima proiezione di venerdì 17, alle 18 viene inaugurata la mostra fotografica “Oltre i confini” di Francesco Malavolta, fotoreporter, noto a livello nazionale, che documenta con immagini drammatiche e struggenti quanto avviene ai confini dell'Europa e lungo le rotte dei flussi migratori. Fino al 30 novembre ci sarà la possibilità di visitare l'esposizione.

Il parco Buzzaccarini nel boschetto dei Frari è un esempio innovativo di organizzazione partecipata e collettiva della cittadinanza, e negli anni è stato un paradigma anche in fatto di accoglienza: ha supportato le cooperative locali ospitando i migranti e offrendo loro possibilità di stage e tirocini, per condividere con il territorio idee ed esperienze, integrare culture diverse e sviluppare percorsi di relazioni umane e di coesione sociale. Informazioni: enars.it

Tutti i diritti riservati
Al Parco Buzzaccarini tre film sull'accoglienza in Veneto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.