L'editoriale di maggio

Ricompensa nei cieli? Per secoli si è creduto che la fede cristiana chiedesse alle persone di sopportare qualsiasi cosa in vista di un bene che sarebbe arrivato dopo. Così il cristianesimo è stato definito “oppio dei popoli”. Ma è questo che intendeva Gesù in quest’ultima beatitudine? Voleva dirci che saremo felici, beati, fortunati quando dicono male di noi, ci insultano o addirittura ci uccidono per la nostra fede perché riceveremo una ricompensa quando saremo morti?

L'editoriale di maggio

Ricompensa nei cieli? Per secoli si è creduto che la fede cristiana chiedesse alle persone di sopportare qualsiasi cosa in vista di un bene che sarebbe arrivato dopo. Così il cristianesimo è stato definito “oppio dei popoli”. Ma è questo che intendeva Gesù in quest’ultima beatitudine? Voleva dirci che saremo felici, beati, fortunati quando dicono male di noi, ci insultano o addirittura ci uccidono per la nostra fede perché riceveremo una ricompensa quando saremo morti? Sono perplessa: non mi sembra lo stile di Gesù, la logica delle sue beatitudini. È vero, purtroppo, che nel mondo tante persone sono perseguitate per la fede in Gesù e, se approfondisco le notizie giornalistiche, mi accorgo che ci sono perseguitati in ogni fede. Mi sconcerta questa brutalità che pensavo sepolta nel passato e invece scopro resistere al tempo e alla civiltà.
Cosa voleva dire allora Gesù: che c’è una ricompensa per i loro sacrifici? O sta sempre parlando di beatitudine, di gioia? Mi torna in mente un’altra frase del vangelo: «Chi avrà lasciato… riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la vita eterna» (Matteo 19,29). Vivere in profondità la proposta di Gesù, viverla con coerenza anche quando costa fatica, è avere la vita piena fin da qui, una vita piena per sempre.

scarica la pagina in pdf

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Allegato 05ateditoriale-17.pdf (652,30 kB)
L'editoriale di maggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.