Mosaico

Grande partecipazione all’assemblea svoltasi nella padovana Salbor  all’agriturismo Capeeto che ha salutato Luca Bisarello neo presidente Agia Veneto. Presenti il presidente regionale Cia Veneto Gianmichele Passarini e l'assessore regionale del Veneto Giuseppe Pan

All'assemblea veneta di Federabitazione riconfermato presidente per altri quattro anni Claudio Pianegonda. «Il nostro compito oggi è rigenerare le città». Un occhio al mercato della locazione per la generazione dei giovani “mobili”.

Sono stati presentati i risultati del Treno della salute alla quinta commissione del Consiglio regionale. L'iniziativa di Medici con l'Africa Cuamm, Regione Veneto e Trenitalia, che si è svolta tra novembre e dicembre 2017 in sette stazioni ferroviarie, ha raggiunto l'obiettivo: avvicinare la prevenzione e l'informazione sanitaria ai cittadini.

Don Ivan Maffeis, sottosegretario Cei e direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, e Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario di Didattica e Tecnologie dell’istruzione all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, hanno curato il volume “Fake news e giornalismo di pace” (Morcelliana) che raccoglie una serie di commenti al Messaggio di Papa Francesco per la 52ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

Esistenze a cavallo tra tradizione e innovazione, raccontate ad “Educa 2018” dagli youtubers Claudio Di Biagio e Matteo Fumagalli, che fanno un appello ai genitori: “Non togliete il cellulare ai vostri figli”.

Quella che oggi viene indicata come agricoltura di precisione, arriva per ora a coprire solamente l’1% circa della superficie agricola nazionale. Parliamo però davvero delle tecnologie più sofisticate e avanzate, come quelle legate all’uso dei droni e dei satelliti. Ma che il futuro dei campi passi anche da queste tecniche è indubbio.

Ha un respiro europeo il progetto Creep, finanziato da Eit Digital e guidato dall’unità di ricerca e-Health del centro Ict della Fondazione Bruno Kessler di Trento, in partnership con l’azienda italiana Expert System, l’eCrime Research Group dell’Università di Trento, il centro francese Inria e la startup tedesca NeuroNation. 

I Colli Euganei al Vinitaly calamitano l'attenzione del pubblico giovane e dei buyer internazionali con le proposte innovative che nascono dalla passione per la tradizione. “Spritz euganeo” e “Tour euganeo dei Bacari”, i due assi che fanno vincere la partita fra i padiglioni e gli stand della più importante manifestazione italiana ed europea dedicata la vino.