Tramonto sulle mura a Cittadella

Ha preso il via la quinta edizione di “Tramonti d’estate a Cittadella”, una passeggiata panoramica al tramonto lungo l’antico Camminamento di Ronda. 

Tramonto sulle mura a Cittadella

Da giugno ad agosto, ogni sabato e domenica, fino alle 21, è possibile ammirare gli ultimi raggi del sole riflettersi su una delle cinte murarie meglio conservate d’Europa. L’ultimo ingresso è alle 20.

Il percorso, della larghezza massima di 80 centimetri, si snoda a 14 metri di altezza per una lunghezza di quasi due chilometri, totalmente percorribile. La cerchia muraria di Cittadella, di forma ellittica, si alterna a 36 torri di varie dimensioni: 4 torrioni in corrispondenza delle porte di accesso, 12 torri quadrangolari con un’altezza di circa 22 metri, e 16 torresini di base più ridotta per un’altezza di 15. La distanza fra una torre e l’altra è di circa 40 metri. Gli intervalli di mura sono coronati da un parapetto con 10 merli “guelfi”, con la sommità squadrata. In alcuni tratti, a causa di rifacimenti posteriori, sono presenti anche merli ghibellini, o a coda di rondine.

Il cammino della Ronda è stato oggetto di un importante intervento di restauro che lo ha messo in sicurezza permettendo ai visitatori di ammirare la città da diversi punti di vista. Dall’alto si vede chiaramente che lo spazio è organizzato su un sistema geometrico a scacchiera imperniato sui due assi principali che collegano le quattro porte orientate secondo i punti cardinali: Padova a sud, Vicenza a ovest, Bassano a nord e Treviso a est.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: Mura-di-Cittadella (1)
Fonte: Comunicato stampa
Tramonto sulle mura a Cittadella
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.