Csv di Padova. Quattro incontri per promuovere la vicinanza tra società civile e politica nel segno della partecipazione

Il 2018 per le associazioni di Padova si apre con buone notizie. Saranno, infatti, convocate dall’amministrazione del Comune di Padova e dal Centro servizio per il volontariato in quattro incontri di confronto per area tematica, dal 16 al 24 gennaio. È un primo, concreto passo, per avviare un dialogo aperto e alla pari che permetta di costruire basi solide per una concertazione dell’azione sociale che passi dalla teoria alla pratica.

Csv di Padova. Quattro incontri per promuovere la vicinanza tra società civile e politica nel segno della partecipazione

L’assessore al volontariato del comune di Padova, Cristina Piva, ha colto l’appello lanciato dalle associazioni, attraverso il Csv: «Sono consapevole che la disaffezione dei cittadini alla vita pubblica e politica dipenda anche da una considerazione scarsa e a volte utilitaristica che spesso gli amministratori hanno nei confronti delle migliaia di cittadini impegnati socialmente. È quindi nostro dovere recuperare quella fiducia e dare senso agli strumenti di partecipazione previsti, dal regolamento delle libere forme associative del comune nato sulla spinta della L. 142 del 1990, alla legge 328/2000 alla nuova riforma del terzo settore».

Il Centro servizio volontariato di Padova d’altra parte, nei suoi vent’anni di operato nel territorio, ha potuto vedere lo sviluppo e la crescita costante delle associazioni in città, e il presidente, Emanuele Alecci, è fortemente convinto che «i volontari sono in grado di aggiungere quella visione di futuro che molto spesso manca alla pragmaticità della politica, senza la quale le azioni amministrative perdono in lungimiranza e in capacità di parlare davvero a tutti».

Gli incontri di confronto permetteranno di affrontare tematiche di stretta attualità per Padova, nell’ottica di ottimizzare le risorse e le progettualità a vantaggio dell’intera collettività. Le strategie utili per aiutare le persone in situazione di povertà, le modalità per garantire la tutela e valorizzazione dei beni comuni, il miglioramento della mobilità, la valorizzazione dello sport quale agenzia educativa e le nuove progettualità per l’integrazione saranno tra i temi che per primi verranno affrontati,

I tavoli di confronto, che vedranno anche la presenza degli assessori di competenza, si apriranno il 16 gennaio, con le associazioni di area sociale e socio-sanitaria, proseguiranno il 17 con le associazioni di area educativa e formativa, il 23 gennaio per le associazioni culturali e termineranno il 24 con lo sport e il tempo libero. Per informazioni: www.csvpadova.org oppure www.padovanet.it

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Csv di Padova. Quattro incontri per promuovere la vicinanza tra società civile e politica nel segno della partecipazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.