A Natale, una full immersion nei mercatini

Molte località della nostra diocesi organizzano nel periodo natalizio i classici mercatini che propongono oggetti e idee regalo sia artigianali che gastronomiche da mettere sotto l’albero o sulle tavole delle feste

A Natale, una full immersion nei mercatini

Crescono i mercatini di Natale, una moda che ha preso piede anche da noi come irresistibile opportunità per artigiani, hobbisti, associazioni e commercianti di offrire prodotti natalizi di ogni genere, idee regalo, cibo e addobbi, nelle vie e piazze cittadine. Iniziative gradite da cittadini e turisti perché “fanno Natale” e offrono l’opportunità di scovare qualche regalo diverso dal solito, magari fatto a mano o solidale. Ecco alcune proposte. Padova.

Ha scelto il “total white”, il colore bianco, il comune di Padova come tema per l’imponente illuminazione delle vie, piazze e palazzi del centro storico, particolarmente curate in via Santa Lucia (con musica ed effetti veramente speciali) e in Prato della Valle, dove c’è l’albero più alto dei sei del centro storico, mentre in piazza Cavour è stata installata una grande sfera di luce in cui è possibile entrare. Per lo shopping, “Natale in Corso” propone fino a Natale una vetrina di prodotti enogastronomici e artigianali ospitati in chalet da piazza Insurrezione a corso Milano passando per corso Emanuele Filiberto e corso Milano. Al “Villaggio di Babbo Natale”, riproposto fino all’8 gennaio in piazza Eremitani, al folcloristico mercatino alimentare e artigianale si aggiungono attrazioni per bambini e una pista di pattinaggio: l’8 dicembre è atteso Babbo Natale, che approderà in barca sul Piovego alle porte Contarine. Iniziative sono previste anche nei quartieri: c’è tutto, con un calendario giorno per giorno, sul sito www.nataleapadova.it

“Natale alle terme” offre sempre una ricca proposta, a partire dagli immancabili mercatini tanto ad Abano che a Montegrotto Terme, per tutti i fine settimana del periodo natalizio e fino al ponte dell’Epifania. Previste iniziative di animazione e spettacoli.

È itinerante invece il “Natale Euganeo tra colli e canali” promosso da tre comuni: si inizia l’8 dicembre a Santo Stefano di Due Carrare, dove il mercato nel piazzale dell’antica abbazia si coniuga con il mercato settimanale. Domenica 11 tocca a Battaglia Terme: da non perdere il presepio sull’acqua e le escursioni in barca sul canale Battaglia. Infine, domenica 18 il mercatino si sposta a Galzignano Terme.

Il mercatino c’è anche a Rubano dall’8 all’11 dicembre in piazza della Repubblica, con musica, baby bazar, Babbo Natale e i suoi folletti. Cucina con piatti veneti con l’eccezione, venerdì 9, dell’amatriciana solidale pro terremotati; domenica 11 Dolce Natale con i panificatori e pasticceri del territorio. L’8, 11 e 18 le associazioni sono protagoniste dei mercatini al centro civico Baracca di Tencarola di Selvazzano, mentre solo l’8 dicembre in piazza Europa a Noventa Padovana torna il mercatino che si abbina, alle ore 15, alla Camminata di Babbo Natale e alla Clinica dei pupazzi.

Mercatini come da tradizione ad Asiago e Gallio. A Thiene invece il Natale è “di fiaba”: nei fine settimana del 3-4 e 10-11 dicembre (sabato al pomeriggio, domenica tutto il giorno) oltre 300 personaggi nei costumi delle fiabe invaderanno il centro storico, con Babbo Natale in piazza Chilesotti, il mondo di Biancaneve in piazzetta Rossi, tante altre fiabe in corso Garibaldi, via Rossi e piazza Ferrarin, Pinocchio in piazzetta Montello. Domenica 11 è atteso un raduno triveneto di cosplayer, ovvero appassionati vestiti a imitazione degli eroi di manga e cartoons, che si uniranno ai personaggi delle fiabe (sfilata ore 11, parata di chiusura alle 18).

A Valdobbiadene, dal 12 dicembre all’8 gennaio in piazza Marconi si terrà “Valdobbiadene On Ice!”, un ricco calendario di eventi natalizi legati alla presenza della pista di pattinaggio sul ghiaccio. Domenica 18 dicembre arriva anche il mercatino di Natale costituito da gruppi di volontariato e hobbisti, mercati tradizionali, mercato agricolo e artigianale.

Anche a Monselice tornano i mercatini di Natale in via Dante e piazza Mazzini dall’8 dicembre, quando alle ore 15.45 Babbo Natale scenderà dalla Torre Civica; si continua il 10-11 e il 17-18. Evento clou è, dall’8 all’11, la Festa del cioccolato, con cooking show, mostra mercato del cioccolato artigianale, lezioni per adulti e laboratori per bambini e Fabbrica del cioccolato per vedere le fasi di lavorazione.

Il Castello di Valbona, nell’omonima frazione di Lozzo Atestino, in collaborazione con gli espositori della Fiera di Valbona, presenta il terzo mercatino nei saloni del castello più antico del Veneto; nel chiostro un presepe costruito a mano in stile medioevale. È presente un’area laboratori creativi e visite guidate. Aperto le domeniche 4, 11 e 18 dicembre, ingresso gratuito. A Villa dei Vescovi di Luvigliano il 3 e 4 dicembre c’è il “Magico Natale a... tavola”, un weekend dedicato al mondo del gusto e allo shopping di prodotti pregiati e di alta qualità: si possono ammirare le “Tavole d’Autore” allestite a tema per l’occasione, dal classico al contemporaneo, realizzate da artisti e artigiani. È possibile acquistare tutto il necessario per la tavola e per il palato. La Strada del Vino Colli Euganei curerà la degustazione di vini dei colli. Ingresso euro 6,5, ridotti e residenti euro 3. Orari: sabato ore 11-21, domenica 10-17.

Mercatini sono previsti anche a Vo il 6, 8 e 13 dicembre, in piazza Mercato a Bresseo il 4, 8 e 11 dicembre e in piazzetta Tito Livio a Teolo il 18, mentre a Bastia di Rovolon il “Villaggio di Natale” si terrà l’11 e il 18.

Domenica 11 e domenica 18 dicembre, dalle 9 alle 19, torna a Camposampiero la manifestazione "Natale sulla 307a Strada & Camposampiero Ti Premia": mercatino di Natale in centro, street food e tante proposte da assaggiare, area bimbi in piazza Castello con “I giochi di una volta”, gonfiabili e Babbo Natale cui consegnare la letterina. E ancora scultori, musica con i ragazzi dell’Accademia Filarmonica e zampognari.

Bancarelle con prodotti natalizi tra creatività e antichità sono attese a Borgoricco l’8 dicembre, dall’alba al tramonto, assieme a uno spettacolo di falconeria (ore 11 e 15.30). A Cittadella in tutto il periodo natalizio, in piazza Scalco, si può trovare un caratteristico mercatino con le casette in legno in cui si vendono prodotti enogastronomici e artigianali. Nella chiesa del Torresino è ospitata una mostra di presepi, frutto del lavoro di artisti e artigiani locali e di alunni delle scuole. Dall’8 al 10 dicembre si svolge un presepe vivente sul camminamento di ronda delle mura (ingresso a pagamento), dall’8 all’11 il Christmas street food festival propone cibo di strada tra le piazze Martiri e Facchetti. Babbo Natale sarà in piazza Scalco a ricevere le lettere dai bambini dall’8 dicembre fino alla vigilia di Natale, dalle 16 alle 18.

A Este l’amministrazione comunale ha organizzato non un mercatino, ma un programma con iniziative permanenti già aperte (la pista di pattinaggio su ghiaccio, le giostre, il trenino di Babbo Natale, lo shopping), eventi speciali e spettacoli di animazione per le famiglie nei week-end e ponti nelle piazze e vie del centro e in luoghi magici come la Torre dell’Orologio e la chiesa dell'Annunziata. Nel ponte dell’Immacolata arriva Willy Wonka con spettacoli e, per gli amatori del prodotto, un mercatino di cioccolato. L’8 dicembre, nel sagrato della chiesa della Salute si può donare un gioco a chi non può averne uno.

Mercatini di Natale si tengono anche a Montagnana, in piazza Vittorio Emanuele II, nei fine settimana del 10-11 e 17-18 dicembre; nelle due domeniche vi sarà anche un presepe vivente nel contesto di un villaggio medievale. Solo il 4 dicembre un mercatino è organizzato anche a Sant’Elena, dalle 9 alle 17, nella barchessa comunale; prodotti tipici, artigianato, tradizione e tante idee regalo ma anche stuzzichini, vin brulè e cioccolata calda. La pro loco di Codevigo organizza domenica 4 dicembre il mercatino “C’entro nel Natale”: momento clou è l’accensione dell’albero di Natale.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: mercatini (3), Natale (38), territorio (10)