Quest'estate al Musme per bambini e ragazzi centri estivi tematici

Il Museo di storia della medicina (Musme) di Padova in estate apre le sue sale e il bel chiostro di via San Francesco 94, in pieno centro storico, a sei settimane di centri estivi rivolti ai bambini dai 6 agli 11 anni di età.

Quest'estate al Musme per bambini e ragazzi centri estivi tematici

Portali virtuali aperti dai protagonista della scienza padovana del passato; libri dalle pagine bianche che magicamente si riempiono di contenuti; tavoli touch screen per effettuare dissezioni anatomiche, specchi magici che mostrano le ossa e i muscoli sotto la pelle; giochi per mettere alla prova le proprie conoscenze e reperti anatomici autentici. 
È questa la formula scelta dal Museo di storia della medicina (Musme) di Padova per coinvolgere adulti e bambini in uno straordinario percorso nella storia della medicina.

Il Musme, che il prossimo 25 giugno festeggia due anni di attività, è un museo di nuova generazione che mette insieme una tradizionale collezione di reperti con un moderno "centro della scienza".
Il percorso espositivo si adatta al visitatore, passando dalla narrazione giocosa per i più piccoli all’approfondimento per gli studiosi, ma per tutti vige una sola regola: vietato non toccare.

«In questi anni abbiamo sempre rivolto un’attenzione particolare alle scuole e alla didattica in generale – spiega Stefania Minervini, responsabile della gestione delle attività del museo e del suo centro congressi - Il museo la mattina è aperto alle scolaresche che hanno risposto molto bene alla nostra proposta se pensiamo che nel primo anno siamo stati visitati da più di 300 scolaresche e quest’anno da circa 500. Il pomeriggio proponiamo, anche, laboratori scientifici, eventi e letture animate rivolte ai più piccoli. Grazie al nostro personale specializzato organizziamo visite guidate per gruppi di bambini con percorsi specifici e contenuti di visita personalizzati».

L’attenzione del Musme ai più piccoli non va in vacanza in estate ma prosegue con sei settimane di centri estivi organizzati nelle sale e nel bel chiostro del museo (via San Francesco, 94).
Ogni settimana è dedicata a un tema differente, si parte il 19 giugno con il laboratorio “A tutta salute”; dal 26 al 30 giugno il tema è: “Il corpo nell’arte, un’autentica meraviglia”; dal 3 al 7 luglio si punta l’attenzione su “Le metamorfosi del corpo umano”; dal 10 al 14 luglio su qualcosa da trovare: “Alla ricerca del senso perduto”; dal 28 agosto all'1 settembre si torna a parlare di “A tutta salute” e dal 4 all’8 settembre si conclude con “Il corpo nell’arte, un’autentica meraviglia”.
I bambini dai 6 agli 11 anni, che partecipano ai centri estivi, sono accolti alle 8.30, seguono le attività didattica fino alle 12.30 e la giornata si conclude alle 13. 

Informazioni e iscrizioni su www.musme.it

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: musme (3), centri-estivi (6), didattica (3), bambini (45)