Il presepe della famiglia Pellachin di Vighizzolo d'Este

Un presepe su due ripiani di una libreria che "sa di famiglia", quello fatto dalla famiglia Pellachin di Vighizzolo d'Este.

Il presepe della famiglia Pellachin di Vighizzolo d'Este

Il presepe è nato "dalla stretta collaborazione tra papà Cristiano e i bambini Sofia e Federico".

"Quest'anno Sofia - racconta mamma Chiara - ha voluto aggiungere un'area di deserto dove i Re Magi affrontano un lungo cammino (piano terra), il papà ha aggiunto una piccola cascata e Federico ha creato una montagna impervia con sopra la Stella con i nostri nomi.
È un presepe in movimento, perché viene spesso "ritoccato" dai bambini; è un presepe che sa di noi, al centro della nostra casa, piccolo, semplice ma intenso e vivo".

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)