#dalPresepeAllaVita. La statuina della giovane pastorella presentata da don Paolo Zaramella, direttore dell'Ufficio diocesano per la pastorale dei giovani

#dalPresepeAllaVita è il progetto d’Avvento che il settimanale diocesano La Difesa del popolo lancia quest’anno in collaborazione con l’Ufficio per le Comunicazioni sociali della Diocesi di Padova. Nel sesto video don Paolo Zaramella, direttore dell'Ufficio diocesano per la pastorale dei giovani, presenta la statuetta della pastorella.

#dalPresepeAllaVita. La statuina della giovane pastorella presentata da don Paolo Zaramella, direttore dell'Ufficio diocesano per la pastorale dei g...

"Tenendo tra le mani questa statuina di questa pastorella mi viene spontaneo pensare subito ai giovani. Una pastorella in cammino, un passo davanti all'altro, e questa è l'immagine che anche papa Francesco usa nella Christus Vivit quando dice che quando pensa a un giovane pensa a una persona in piedi ma che rispetto a un adulto ha sempre un passo in avanti.

La pastorella ha con sé dei fiori, e i fiori dicono il futuro, carico di frutto e la promessa nei confronti del futuro, i frutti che il giovane porterà nella propria vita. I giovani sono il futuro della Chiesa, ma ancora di più, il papa ce lo ricordava a Panama, sono il presente della Chiesa.

E infine questa pastorella ha in mano anche un bastone. Il bastone di solito richiama la figura dell'adulto, del pastore vero e proprio, chiamato a condurre il gregge. Ecco, io mi auguro che i giovani nelle nostre comunità si sentano accompagnati in questa avventura stupenda che è la giovinezza, ma sentano nello stesso tempo anche il fascino, la bellezza, la responsabilità di diventare un giorno davvero adulti".

don Paolo Zaramella
direttore dell'Ufficio diocesano per la pastorale dei giovani

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)