Il nuovo numero

Archivio editoriali L'editoriale di novembre

Vigilare è un verbo di movimento. Si muove l’occhio che segue da lontano i giochi dei bimbi, si muovono le gambe pronte a cambiare direzione, si muovono i pensieri che entrano ed escono di continuo. Dentro al movimento della vigilanza si formano parole, si concretizzano gesti, si prendono decisioni. Vigilare è il verbo della cura. Fa parte del vocabolario dell’amore: mette insieme l’attenzione per il tutto con la passione per i dettagli.

Abbonamenti e contatti

Dall'Alba al Tramonto La proposta

Dall'Alba al Tramonto Scrivici

Dall'Alba al Tramonto Segnalazione ritardi