L'editoriale di settembre

Affermava il mio parroco che quando ascoltiamo la Parola di Dio siamo all’università: il Maestro con la maiuscola è Gesù! Dice appunto il Signore: «Voi non fatevi chiamare “rabbì”, perché uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti fratelli» (Matteo 23,8). Quando studiavo pedagogia ho imparato il concetto di asimmetria educativa: tra chi educa e chi viene educato ci deve essere un dislivello.

L'editoriale di settembre

Affermava il mio parroco che quando ascoltiamo la Parola di Dio siamo all’università: il Maestro con la maiuscola è Gesù! Dice appunto il Signore: «Voi non fatevi chiamare “rabbì”, perché uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti fratelli» (Matteo 23,8). Quando studiavo pedagogia ho imparato il concetto di asimmetria educativa: tra chi educa e chi viene educato ci deve essere un dislivello. Certo la dignità delle due persone è la stessa, grande o piccola, esperta o inesperta. L’educatore, però, è in una posizione diversa da chi si affida a lui perché ha l’intenzionalità educativa, sa dove vuole andare. La meta è la pienezza di vita, la scoperta della propria vocazione: l’educatore è guida, accompagnatore, facilitatore. Anche così resta l’asimmetria di chi, attrezzato di strumenti che già possiede, si mette al servizio delle scoperte dell’altro. Questo disequilibrio è necessario anche perché l’educatore non si confonda con l’amico, con il compagno, ma sia autorevole nello stile e nelle proposte.
Ma la Parola mi provoca: «Voi siete tutti fratelli». Possibile, anche se non facile, realizzare la fraternità tra compagni di classe in un tempo forte e quotidiano come sono i lunghi anni della scuola. Ma come essere tutti fratelli anche tra insegnanti e studenti? Come riconoscere un solo Maestro quando ti chiamano maestra?

scarica la pagina in pdf

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Allegato 09atpag01.pdf (605,79 kB)
L'editoriale di settembre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.