Diocesi

Quali silenzi? è il titolo del convegno ecumenico, in programma in modalità on line, venerdì 15 gennaio, dalle ore 20.45 alle ore 22, promosso dal Consiglio delle chiese cristiane di Padova per accompagnare la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani che si celebra ogni anno dal 18 al 25 gennaio.

La Diocesi di Padova ha a cuore la tutela dei minori e delle persone vulnerabili. Un impegno che ora si concretizza anche in uno strumento – un Vademecum – dedicato a quanti quotidianamente nelle realtà parrocchiali si relazionano in presenza o attraverso la rete e gli strumenti social con i minori: responsabili, educatori, animatori... 

La Chiesa di Padova presenta le nuove linee guida per le attività di parrocchie, associazioni e movimenti con ragazzi e adolescenti. Il testo - redatto da Ufficio di pastorale dei giovani e Sinai - giunge alla fine di un'ampia riflessione pedagogica e giuridica, condivisa con 50 coordinatori di grest, l'Azione cattolica e le associazioni scout. Obiettivi: prevenire gli abusi e qualificare le proposte educative

Quali silenzi? è il titolo del convegno ecumenico, in programma in modalità on line, venerdì 15 gennaiodalle ore 20.45 alle ore 22, promosso dal Consiglio delle chiese cristiane di Padova per accompagnare la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani che si celebra ogni anno dal 18 al 25 gennaio.

Si terrà giovedì 14 gennaio, dalle ore 18.30 alle 20, l’incontro promosso dal Consiglio delle Chiese cristiane di Padova in occasione della Giornata nazionale di dialogo tra cristiani ed ebrei. La giornata, che si celebra ogni anno il 17 gennaio, per questioni pratiche e di disponibilità viene “anticipata” di qualche giorno.

Nella parte giuridica del vademecum per la tutela dei minori appaiono assai utili sia il dodecalogo che racchiude una serie di riferimenti per interpretare al meglio la relazione con il minore sia il paragrafo che si sofferma sull’utilizzo dei social network.