Diocesi

C'era anche un padovano tra i 315 ragazzi e ragazze dai cinque continenti che hanno partecipato a Roma, dal 18 al 25 marzo, alla riunione preparatoria della XV assemblea generale ordinaria del sinodo dei vescovi di ottobre, dedicata al tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Giacomo Trovò, ventenne di Vigorovea, vi ha preso parte in rappresentanza della comunità missionaria di Villaregia, grazie anche alla sua esperienza nell'assemblea sinodale diocesana.

Tre parrocchie, San Lorenzo, Ferri e San Tommaso, lanciano “Simposio”, sei serate a tema per credenti e non per parlare di Dio, ma non solo.

Il pensiero del docente nell'opera che è possibile sostenere fino al 30 aprile. Si intitolerà Religiosità Religione Religioni. Un percorso di filosofia della religione.

Religiosi coerenti, in mezzo ai giovani senza secondi fini. Frequentare il collegio Don Mazza significa anche sviluppare competenze trasversali grazie alle tante iniziative proposte: cultura, volontariato, sport, orientamento professionale, approfondimento spirituale e accompagnamento personale. L'esperienza con i giovani dei Legionari di Cristo.

"Se guardiamo ai tempi lunghi il male viene vinto. Non solo è nostra esperienza, ma è anche certezza della fede cristiana: sarà sconfitto perché la Pasqua di Gesù annuncia la vittoria della pace sulla guerra, della vita sulla morte. Diversamente scompariremmo come genere umano e come creato. Noi crediamo invece in un esito positivo della nostra storia, un esito che viene anticipato dalla Pasqua". 

Accoglienza invernale: alle parrocchie che si sono aperte ai senza dimora – Altichiero, Voltabarozzo e il Tempio della pace – si è aggiunta quest'anno San Benedetto.