La festa dei chierichetti nel vicariato di Selvazzano, domenica 12 maggio

Domenica 12 maggio, nella chiesa di Sarmeola si festeggeranno i chierichetti del vicariato di Selvazzano. La festa è stata organizzata dai quattro seminaristi del vicariato per valorizzare il lavoro dei giovani che seguono i più piccoli.

La festa dei chierichetti nel vicariato di Selvazzano, domenica 12 maggio

Torna domenica, nel vicariato di Selvazzano, la festa dei chierichetti, organizzata dai quattro seminaristi che prestano servizio nel vicariato – Cristiano Vanin, Luca Susana, Luca Gottardo e Marco Baggio – insieme ai giovani che seguono i gruppi dei chierichetti. La festa cade nella giornata di preghiera per le vocazioni.

«L’idea è quella di far conoscere i ragazzi tra loro, anche perché possano fare rete, e valorizzare il loro impegno» spiega Cristiano Vanin. Domenica la messa delle 9.30 a Sarmeola è animata da un’ottantina di chierichetti, ciascuno col proprio ruolo, seguita da un momento di incontro.

«Ci siamo accorti – aggiunge il seminarista – che i gruppi sono molto eterogenei. Quindi i più piccoli ascolteranno la storia di un santo illustrata dai ragazzi che fanno teatro. Per i più grandi abbiamo pensato a una testimonianza, di uno di noi e di una suora giovane, nostra compagna alla facoltà teologica». La messa è celebrata da don Alberto Sonda e viene allietata dal coro vicariale di giovani di Selvazzano, il Vicoretto.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: vicariato-di-Selvazzano (1), chierichetti (6)