Ronchi di Casalserugo. Formazione, investimento prezioso. Una giornata insieme per gli operatori

Ronchi di Casalserugo si prepara a vivere quella che ormai è diventata una piacevole tradizione: la giornata dei volontari dei gruppi parrocchiali.

Ronchi di Casalserugo. Formazione, investimento prezioso. Una giornata insieme per gli operatori

Domenica 16 giugno tutti — ma proprio tutti! — coloro che nel corso dell'anno si sono spesi per tenere in ordine la chiesa, animare le attività dei giovani e dar vita alla sagra patronale sono invitati a una giornata di formazione presso il Giardino monumentale di Valsanzibio con il pranzo condiviso, offerto dalla parrocchia.

«L' idea è nata quattro anni fa, quando sono arrivato — spiega il parroco, don Giorgio Bozza — Vogliamo prenderci una giornata con tutti i volontari: compaesani che magari neppure si conoscono, quasi non si incrociano. Un giorno per stare insieme e fare un po' di formazione su temi inerenti al volontariato e alla comunità».

Il tema di quest'anno, sviluppato dalla docente dello Iusve Lucia Ferraro, riguarda il collaborare insieme: gioie e dolori di un'esperienza straordinaria. Già, perché la chiave di questa giornata è strettamente legata al fare gruppo, all'essere comunità, al punto che i costi dell'iniziativa figurano espressamente nel bilancio parrocchiale alla voce formazione dei volontari.

Persino l'essere invitati a questa giornata ha la sua importanza: «Di 150 persone attive in parrocchia — continua don Giorgio Bozza — abbiamo avuto 80 partecipanti. Anche solo ricevere la lettera è una gratificazione perché ci si sente utili per la comunità». Non ci si sente ricordati solo quando c'è da faticare, insomma, e questo è un incentivo a guardare con rinnovato entusiasmo agli impegni della vita insieme. «La parrocchia fa un investimento sui suoi volontari — conclude il parroco — Piuttosto di prendere i soliti panettoni e colombe noi facciamo formazione e ringraziamo così chi tanto si è dato da fare».

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)