Fatti

Non basta dire che è stata individuata una nuova forma di Sars-Cov2 per lanciare l’allarme. Massimo Ciccozzi, responsabile di Statistica medica e epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, spiega come non sia possibile ancora dire quanto sia contagiosa vista l’assenza di evidenze scientifiche. La sua comparsa non dovrebbe preoccupare perché, come sostiene, è “la normale evoluzione del virus”

L'Italia è il primo paese in Europa per morti attribuibili all'inquinamento atmosferico con circa 90mila decessi prematuri/anno. Lo afferma la Società italiana di medicina ambientale alla vigilia della Giornata mondiale della Salute, chiedendo di accelerare su transizione energetica e politiche "plastic free"

Parla il vescovo di Kiev, mons. Kryvytskyi. Per la prima volta prende la parola dopo aver visto le scene di massacro e distruzione nelle città di Bucha, Irpin, Gostomel, Vorzel'. Le elenca ad una ad una perché le conosce molto bene come pure le tante persone che "lì vivevano felici e sereni". “È tutto cambiato e queste città - dice - sono state oggi ferite da gente cattiva, colpite da atti di barbarie, prese di mira dall’odio. Nessuno può trovare una giustificazione a questi crimini commessi dai russi e sono consapevole e certo che a suo tempo tutti i responsabili di questi crimini saranno puniti. Per il momento noi viviamo e sopportiamo con la gente questo dolore. Sentiamo il vuoto nei nostri cuori. Piangiamo con tutte le vittime”

La ristrutturazione del debito, secondo l’accordo, consentirà all’Argentina di ridurre il deficit e di tenere sotto controllo l’inflazione, oggi attorno al 50%. Non sono mancate, nel Paese, divisioni nella maggioranza e proteste, con diverse manifestazioni pubbliche. La paura è che sia la classe più povera a pagare il costo dell’accordo, come già accaduto per la pandemia del Covid-19 e come rischia di accadere per gli effetti del conflitto in Ucraina. A farsi carico dei vari dubbi e interrogativi è anche la Chiesa argentina, per bocca di mons. Jorge Lugones, gesuita, vescovo di Lomas de Zamora e presidente della Commissione per la Pastorale sociale (Cepas) della Conferenza episcopale argentina

Studio dell’Iss e dell’Università degli Studi di Padova. Giovani e donne i più colpiti.. L'88,6% delle persone intervistate sopra i 16 anni ha sofferto di stress psicologico. E cambiano in peggio le abitudini alimentari: aumenta il consumo di cibi ricchi di grassi e zuccheri

Il racconto di Michel-Olivier Lacharité, capo missione di Msf in Ucraina: “Si sono verificate diverse esplosioni nelle immediate vicinanze dell’ospedale oncologico. Il team di Msf ha visto persone ferite e almeno un cadavere, ma non siamo in grado di dare un numero esatto dei morti e dei feriti”. E ha aggiunto: “Bombardare un’area così vasta in un quartiere residenziale non può che causare vittime civili e colpire edifici pubblici”

Centinaia di candele sono state accese ieri sera a Leopoli, nella piazza di fronte al monumento dedicato al poeta Taras Shevchenko. Rappresentanti di tutte le confessioni si sono radunati per “pregare per la pace e per ogni bambino ucciso, per ogni donna innocente torturata, per ogni civile la cui vita è stata interrotta per mano degli occupanti russi”.