Fatti

Ha un lieto fine la storia di Rashed, l’operaio bengalese che si è ribellato alle condizioni di lavoro in una pelletteria di Campi Bisenzio (Fi) ed è stato cacciato di casa dal titolare della stessa. Rashed da qualche giorno, grazie all’impegno del sindacato, è stato ricollocato in un’altra pelletteria del territorio

Al summit economico in corso nella cittadina svizzera si parla anche di lotta alla fame e di progetti per uscire dalla “trappola” migratoria in Colombia ed Etiopia. Ne parliamo con Marta Guglielmetti, direttrice esecutiva del Global Solidarity Fund. La voce delle missionarie in prima linea nel sud del pianeta. "La guerra in Ucraina spinge a riflettere su un modello politico ed economico alternativo, oramai necessario"

L’Unione cattolica della stampa italiana (Ucsi), ha dedicato alla ludopatia un corso per i giornalisti, dal titolo “Le parole del gioco: strumenti per comunicare il gioco ed elementi deontologici”. Su sale scommesse, slot machine e giochi virtuali negli ultimi anni in Italia c’è stata una pioggia di provvedimenti, dello Stato, delle Regioni, dei Comuni. Il risultato rende lo scenario normativo un grande patchwork

Domenica 22 maggio si è svolto nella cattedrale di Kharkiv il primo incontro per i bambini che da tre mesi si recano qui con i loro genitori per ricevere gli aiuti umanitari. Ad accoglierli c’è sempre il vescovo, Vasyliy Tuchapets, esarca della Chiesa greco-cattolica di Kharkiv: “Ai bambini manca la comunicazione dal vivo, il rapporto con gli altri coetanei, i giochi. Tutta l’istruzione nella scuola continua online. Ma dopo, i bimbi non hanno più niente da fare. È particolarmente difficile soprattutto per coloro che vivono negli scantinati. Così abbiamo pensato di organizzare qualcosa per riempire il loro tempo libero”. Sono 238 i bambini uccisi e 433 feriti dall'inizio dell'invasione su vasta scala della Russia. Sono inoltre 1.918 i bambini scomparsi, secondo il Commissario per i diritti umani del Parlamento ucraino che ha ricevuto le denunce da parte dei parenti

Ad investire di più in armamenti nel 2021 sono Stati Uniti, Cina, India, Regno Unito e Russia, che insieme rappresentano il 62% della spesa globale. I principali esportatori di armi nel mondo sono invece, nell'ordine, Stati Uniti, Russia, Francia, Cina e Germania. Sono aumentate le esportazioni di Stati Uniti e Francia e le importazioni verso Europa (+19%), Asia orientale (+20%) e Oceania (+59%). La crescita maggiore delle importazioni è in Europa

I dati della ricerca svolta da 8 università italiane su iniziativa della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi). Sono circa 130 mila i professionisti che hanno subito violenza durante i turni di lavoro. Ma 125 mila casi sono casi sommersi. Nel 75% le vittime sono state donne

La comunità russa in Giappone è composta da più di 9.000 persone, per lo più ben integrate nella società giapponese, ma dall'invasione dell’Ucraina hanno iniziato a subire sempre più frequentemente atti intimidatori. Dopo il 24 febbraio i mass-media ne hanno segnalati molti, la maggior parte perpetrati via social ma non solo. Gli episodi di bullismo contro russi che vivono in Giappone si sono manifestati in diverse forme e in vari ambiti

Sono 18 i Comuni padovani che vanno al voto domenica 12 giugno (dalle 7 alle 23): oltre a Padova, soltanto Abano Terme (16.947 elettori su 19.349 residenti) e Vigonza (19.005 elettori su 21.993 residenti) superano i 15 mila abitanti e quindi potrebbero tornare alle urne, per il ballottaggio, domenica 26 giugno. Complessivamente sono coinvolti 336.965 padovani; gli aventi diritto al voto sono 277.743.