Fatti

Nelle librerie fisiche sono stati venduti libri per un valore a prezzo di copertina di 245,8 milioni di euro, nelle librerie online 201,7 milioni, nella grande distribuzione 21,6 milioni. Per l'online si interrompe così la crescita che proseguiva dal 2019, mentre le librerie fisiche continuano a recuperare terreno. Levi (AIE): “Dopo la pandemia contesto economico difficile, la sfida è conquistare nuovi lettori”

Maschi e femmine sono diversi sin dalla nascita per prevalenza di patologie, risposta alle terapie e prognosi. Il documento della Sip per aiutare i genitori a orientarsi. Nei bambini più infezioni respiratorie e casi di autismo, nelle bambine maggiore rilevanza di pubertà precoce e celiachia

In corso di svolgimento “IMPOSSIBILE 2022”. Save the Children: “Necessario investire in modo efficace Pnrr e fondi pubblici Ue per abbattere povertà materiale ed educativa e sviluppare i giovani talenti”. Fatarella: “La spesa pubblica però non basta da sola. Ma le risorse istituzionali possono essere il catalizzatore di una risposta straordinaria anche da parte del tessuto produttivo e del mondo della finanza”. Il ruolo del Terzo settore

Intervista ad Armando Cotugno, direttore dell'unità per i Disturbi del comportamento alimentare della Asl Roma 1, che ha appena inaugurato una struttura residenziale nell'ex Santa Maria della Pietà: “Il lockdown ha provocato un'emergenza soprattutto nell'anemia nervosa. Nei casi più gravi, necessario trattamento intensivo e quindi ricovero. Finora, abbiamo dovuto mandare le giovani pazienti in strutture fuori regione”

Parla al Sir mons. Christian Carlassare, vescovo di Rumbek e missionario comboniano: ad un anno dall'agguato che lo ferì gravemente alle gambe a marzo è tornato nella sua diocesi e aspetta insieme a tutta la popolazione sudsudanese la visita di Papa Francesco dal 5 al 7 luglio. La grande speranza di tutti è la pace, la riconciliazione l'unità. Mons. Carlassare camminerà insieme a un centinaio di giovani 40 chilometri al giorno per 8 giorni fino a Juba, per incontrare il Papa

Emissioni di rifiuti tossici dalle grandi imprese industriali. Incendi. Migliaia di carri armati e veicoli blindati russi abbandonati. Emergenza acqua e più di 80.000 chilometri quadrati dell'Ucraina che devono essere ripuliti da mine e resti di esplosivi. “Le ferite inflitte dall'esercito russo alle foreste, alle steppe e ai bacini idrici dell'Ucraina rimarranno per decenni e l'eredità della guerra sarà minacciata anche dopo che le armi tacceranno”. È l’ufficio per l’ecologia della Chiesa greco-cattolica ucraina, a lanciare l’allarme e a pubblicare sul suo sito un Report dettagliato sui “danni” ambientali provocati durante la guerra

Con una grande festa che ha coinvolto tutta la scuola, il 9 maggio si è concluso il progetto “European Parliament Ambassador School (EPAS)”, con cui il Liceo Maria Ausiliatrice è stato insignito del titolo di scuola ambasciatrice dell’Europarlamento, insieme agli studenti e ai docenti che hanno vissuto questo percorso: un anno di approfondimenti e dibattiti riguardo l’Unione Europea, il suo darsi da fare per noi, per i giovani e - dal 24 febbraio - per l’Ucraina.

Nell'informativa resa prima al Senato e poi alla Camera, Mario Draghi ha affermato che questa “è la posizione dell’Italia” ma è anche “un’aspirazione europea” che lo stesso premier ha voluto condividere con il presidente americano Biden nella sua recente visita a Washington