In agenda

Dalle note della tradizione fino al gospel: appuntamenti prima delle feste pieni di emozioni. All'auditorium San Michele di Selvazzano, domenica 16 "I suoni del Natale" del coro Vip sono a sostegno del Volo per i bambini reumatici.

Mercoledì 12 dicembre alle 20.45 l'Orchestra di Padova e del Veneto, diretta da Giovanni Battista Rigon, ripropone il classico evento natalizio,ma con qualche interessante novità, a partire dall'orchestra "sparsa" in tutta la basilica. Biglietti gratuiti in distribuzione allo Iat.

Anche quest’anno nel percorso di "Presepiando" sono inseriti due Presepi molto speciali: le creazioni dei Centri Servizio per Anziani di Padova Civitas Vitae Nazareth e Residenza Parco del Sole. Il progetto nasce per far sentire gli Ospiti residenti portatori di tradizioni e usanze passate, cittadini attivi attraverso attività ricreative e di animazione, e per consentire un processo di socializzazione. Costruire un Presepe aiuta a riportare alla mente ricordi lontani e stimola la manualità. Un simbolo prezioso che fa bene al corpo, alla mente e al cuore.

Sarà un momento di preghiera e musica quello che si vivrà domenica 25 novembre alle 18 nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in centro città. Si ricorda la santa, patrona dell’Università di Padova, con la recita dei vesperi accompagnati da un coro e un’orchestra di giovani. I repertori sono di Antonio Vivaldi e Giovanni Tartini, compositore settecentesco le cui spoglie riposano all'interno della chiesa di via Cesare Battisti.

La disabilità non è solo una condizione psicofisiche della persona, ma è anche la conseguenza dell'interazione con un ambiente spesso ostile: per questo è fondamentale l'impegno ad abbattere le barriere, di qualsiasi natura, che sottraggono alle persone con disabilità il diritto all'inclusione sociale. Per riflettere su come con la legge 112 del 2016 (detta del 'dopo di noi') le famiglie possono garantire anche il “durante noi” a chi vive la disabilità, Fondazione F3, Rete Ccs, Uneba Veneto, Fondazione opera immacolata concezione Onlus e Il trust in Italia organizzano sabato 1 dicembre dalle 9 alle 13 a Padova presso l'auditorium del Civitas Vitae Angelo Ferro (via Toblino 53) il convegno: “Proteggere il presente per programmare il futuro”.

La parrocchia di Veggiano e la Pro Loco locale hanno organizzato una festa con tanto di stand gastronomico riscaldato in occasione della festa del patrono. Insieme ai piatti tipici, anche momenti di preghiera e riflessione.

Partirà il 5 dicembre una nuova iniziativa firmata Fap: il laboratorio “Quante belle storie” rivolto agli over 50 interessati a cimentarsi in un percorso di lettura espressiva finalizzato all’acquisizione di tecniche e accorgimenti per rendere piacevole sia la lettura ad alta voce che la ricezione di ciò che viene narrato.

Il fotoreporter, unico italiano negli ultimi 20 anni ad aver vinto il primo premio assoluto al World Press Photo, a Padova per un evento di anticipazione dell'International Month of Photojournalism, primo Festival in Italia interamente dedicato al mondo del Fotogiornalismo.

Inizia martedì 13 novembre il percorso 2018-2019 di riscoperta della Bibbia dal titolo Facciamo una tenda: verso la pienezza, organizzato e promosso dalla commissione giovani di Azione cattolica e dalla Fuci. Il percorso, dedicato a giovani dai 18 ai 35 anni, ferma l’attenzione su un libro della Bibbia: quest’anno sarà l’Apocalisse.