Pastorale Vocazionale. La santità si vive insieme

Il seme ricevuto nel battesimo ha bisogno di una comunità cristiana per crescere: partono da qui proposte della pastorale vocazionale per il nuovo anno pastorale

Pastorale Vocazionale. La santità si vive insieme

Neppure la santità si vive da soli! Quest’anno la pastorale vocazionale parte da questa provocazione suggerita da papa Francesco nella Gaudete et exultate: significa che anche il seme ricevuto nel battesimo ha bisogno di una comunità cristiana per crescere. Qui si inseriscono quindi le proposte per adolescenti, giovani, educatori e adulti. Tre le iniziative da mettere in evidenza per l’autunno: il percorso sull’affettività per i giovani, giunto al quarto anno; i webinar per i membri dei consigli pastorali; il gruppo vocazionale diocesano.

Metti in circolo il tuo amore” è la proposta rivolta alla fascia 18-35 anni, per un cammino sugli affetti promosso dagli uffici diocesani di Pastorale delle vocazioni e della famiglia e dal settore giovani di Azione Cattolica. Un weekend, dal 23 al 25 ottobre, a Casa Sant’Andrea che prosegue poi il 2 novembre alle 20.30 su "Discernere l’amore" e poi il 16 sul dono di sé. «Tre giorni in loco – chiarisce don Silvano Trincanato, il direttore dell’ufficio – e due serate di approfondimento sull’onda dell’Amoris Laetitia, che invita a prendere a cuore la vita affettiva dei ragazzi. È uno spunto di partenza perché poi richiede un lavoro personale e a livello di comunità parrocchiale». 

Agli operatori pastorali, in particolare ai membri dei consigli pastorali parrocchiali, sono indirizzati i tre incontri “Pro-vocazione. Dialoghi sulla vocazione oggi”. Tre webinar per dialogare su alcuni aspetti vocazionali particolarmente significativi nel nostro tempo. Ogni appuntamento prevede un breve approfondimento del tema, l’ascolto di tre esperienze e la possibilità di confronto dei partecipanti con gli ospiti. «Questo percorso – chiarisce il direttore – si inserisce in un lavoro iniziato per volontà del vescovo Claudio sul tema della pastorale vocazionale per portare avanti una riflessione e soprattutto far strada ad una cultura vocazionale».

Riprende in novembre, infine, il gruppo vocazionale diocesano: un itinerario per tutti i giovani, maschi e femmine, dai 18 ai 35 anni, che desiderano imparare a orientare la propria vita insieme al Signore e vogliono verificare l’intuizione vocazionale che portano nel cuore. Gli incontri si tengono a Casa Sant’Andrea a Rubano. Primo appuntamento il 29 novembre dalle 9 alle 18. In dicembre è previsto un fine settimana a Villa Immacolata di Torreglia e poi gli incontri proseguono nel 2021. «Le parrocchie dovrebbero incoraggiare la partecipazione a questo gruppo – conclude don Trincanato – che si rivolge a tutti i giovani che vogliono mettere mano alla propria vita. Un gruppo con una storia trentennale alle spalle, che soffre di alcuni pregiudizi, in realtà è indirizzato a tutti i giovani che vogliono improntare seriamente il proprio cammino cristiano».

Tre webinar

Primo appuntamento, venerdì 16 ottobre dalle 21 alle 22: “Per chi sono io?”. L’incontro cercherà di rispondere alla domanda “Cos’è vocazione?” alla luce dell’esortazione apostolica Christus vivit. Insieme ad altri ospiti sarà presente don Giovanni Molon. Secondo appuntamento il 13 novembre sul tema “A servizio del dono”, per affrontare il rapporto tra doni personali, vocazione particolare e ministeri nella comunità cristiana alla luce del documento dei vescovi europei Nuove vocazioni per una nuova Europa, insieme alla teologa Assunta Steccanella. Ultimo appuntamento il 27 novembre su “Trama e ordito della vocazione”, per aprire delle prospettive di comunione tra le diverse vocazioni alla luce dell’esortazione apostolica Gaudete et exultate. Insieme ad altri ospiti sarà presente il docente Davide Viadarin. Per partecipare è necessaria l’iscrizione tramite form presente sul sito pastoralevocazionale.diocesipadova.it

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: pastorale-vocazionale (3), vocazioni (43), affettività (2), giovani (287)