Mosaico

Sono due riferimenti chiave della comunicazione sociale, ma nell’epoca della pandemia si sono smaterializzati, con conseguenze ancora da esplorare. Riprende da Roma il ciclo di seminari di formazione per giornalisti “Intervista con il territorio”

Ad erogarla la Fondazione per la Coesione sociale Onlus nell’ambito del Centro di ricerca Maria Eletta Martini. A bando 6 mila euro per un incarico semestrale per un lavoro di ricerca. Obiettivo: ricostruire il dibattito che ha accompagnato l’approvazione dei primi provvedimenti legislativi sul volontariato

Il Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” di Padova inaugura settembre e la ripresa delle attività con la prima serie di eventi in presenza post lockdown. “Morning Auditorium”, questo il nome della rassegna dal vivo in collaborazione con i Giardini dell’Arena e l’impresa culturale Fusmart (insieme a Mame una delle due realtà che ne gestisce gli spazi), segna dunque un nuovo inizio per le esibizioni di musica classica e la cultura come veicolo di socialità in uno dei contesti all’aperto più suggestivi della città del Santo, completamente riqualificato secondo le vigenti norme anti-Covid.

A Bologna la presenza di rom che vivono in insediamenti informali si è più che dimezzata. Chi è rimasto in città non riusciva a guadagnare abbastanza per sostenere la famiglia in Romania, e molti si sono rivolti ai servizi sociali. Simanella (Piccola Carovana): “Il consumo alcolico è aumentato fortissimamente, perché si riteneva che ingerire alcol aiutasse a non prendere il virus”

E' un lavoro costante e organizzato e non si è fermato nemmeno nel mese di agosto quello delle sedi Avis della Toscana per garantire al sistema sanitario l'afflusso di donazioni di sangue, plasma e altri componenti fondamentali per le cure di migliaia di pazienti

Riprendere in sicurezza le attività a regime delle strutture sociosanitarie e socioassistenziali e creare le condizioni per rivedere in sicurezza parenti e amici è lo scopo principale del documento Indicazioni ad interim per la prevenzione e il controllo dell'infezione da SARS e socioassistenziali

Vò lancia un sito per raccontare le eccellenze, le storie e le curiosità del territorio. 

Tra le prime zone rosse d’Italia, Vo’ ha saputo rialzarsi dall’emergenza Covid 19 con tenacia, spirito di sacrificio e senso di appartenenza alla comunità nazionale.