Mosaico

C’è uno scultore che, in occasione del settimo centenario dalla morte di Dante, ha dedicato all’Inferno gran parte del suo lavoro, Romeo Sandrin. Ben 70 opere dell’artista di Fratte sono esposte a villa Contarini, a Piazzola sul Brenta, nell’ambito di una doppia mostra con quelle di Alberto Bolzonella, dal titolo “Amor mi mosse, che mi fa parlare”. La mostra è aperta fino al 3 ottobre (anche se si ipotizza già un suo prolungamento).

La città di Ravenna è una meta che non può mancare a chi, magari passando l’estate nei lidi romagnoli, volesse omaggiare il “sommo poeta”: Dante vi soggiornò dal 1318 fino alla morte, nel 1321, ospite di Guido Novello da Polenta che gli permise così di terminare gli studi e la Commedia. Lo accompagnavano la figlia Antonia e i figli Pietro e Jacopo.

È uscito il numero doppio estivo di agosto-settembre 2021 di “SuperAbile Inail”, il mensile sui temi della disabilità pubblicato dall’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro

Nato dopo sei mesi di gestazione, con una retinopatia che l’ha reso cieco, il 22enne romano è cresciuto in una famiglia che, oltre all’amore, gli ha trasmesso cultura e un respiro internazionale. Il suo primo album “Musica nell’anima”. Tutti i pezzi, tranne due, sono stati scritti insieme a suo padre Pierre, fondatore della casa discografica Esordisco. Articolo pubblicato sulla rivista SuperAbile Inail

“Marinella. Una piccola storia ignobile” di Rossana Carturan (All Around). Marinella, protagonista e voce narrante dell’omonimo romanzo è una ragazza di 16 anni resa cieca dalle botte di suo padre Antonio. La metà dei proventi del libro per la Casa internazionale delle donne di Roma

Un calendario estivo di eventi per  promuovere la donazione nel periodo estivo, che fa incontrare la passione per le due ruote e informazione: 8 agosto primo appuntamento. Il presidente Musso: "Gesto semplice che può salvare vite"

Nella giornata di ieri 4 agosto 2021, nell’Aula Magna della sede Staccata del Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” in via Giovanni Bertacchi 15 a Padova, si sono svolte le selezioni della seconda edizione del Premio Internazionale Claudio Scimone 2021 dedicato al rotariano fondatore dell’Orchestra de “I Solisti Veneti”. Un concorso quindi riservato agli archi, e perciò rivolto a giovani violinisti, violisti, violoncellisti e contrabbassisti.

Con una norma inserita con la prima revisione del Regolamento edilizio, il Comune di Bologna sancisce che “nei cortili, così come nei giardini e nelle aree all’aperto degli edifici privati a uso abitativo deve essere consentito il gioco dei bambini”. Colombo (consigliere): “Regola di civiltà”

Nel nuovo libro di Fabrizio Tonello edito da Carthusia i due felini decidono di mettersi in cammino insieme. Sulla strada incappano in tutti gli ostacoli di un viaggio oltre le frontiere, alla ricerca di un futuro migliore. La loro avventura avrà un buon esito, ma per gli altri viaggiatori con cui hanno condiviso un pezzo di strada non è scontato