Mosaico

È una scuola diversa quella che uscirà dall'emergenza sanitaria. Una scuola che oltre a riscoprirsi una comunità stretta da legami essenziali, non potrà continuare ad essere vista come una macchina ingestibile o un problema di qualcuno. Ogni scuola presente nel nostro Paese, genera anticorpi preziosi non meno di quelli che ci sono mancati davanti alla nuova epidemia, perché sono molti i virus che incontriamo sul nostro cammino e non bastano delle istruzioni da seguire o il chiudersi in se stessi per farvi fronte

In questi giorni, il nostro modo di vivere è cambiato. Le nostre giornate sono segnate dal sacrificio che ciascuno, per il bene di tutti, deve fare. Per alcuni, ha preso la forma della sospensione delle proprie abitudini. Per altri, anzitutto per i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari e i farmacisti, ma anche i trasportatori o i cassieri dei supermercati, ha preso la forma di un sovraccarico di responsabilità, dovendo stare a contatto con persone malate o che potrebbero esserlo.

E' stata accolta con favore la decisione del Ministero delle politiche agricole alimentari forestali  e Agea-Agenzia erogazioni agricoltura, che tenuto conto di difficoltà settore legate allo stallo dell'interomondo economico relativamente alla pandemia da Coronavirus, ha prorogato i termini per la presentazione delle domande sugli indennizzi per i danni determinati dall'influenza aviaria, a sostegno del mercato avicolo nei settori delle uova e delle carni di pollame in Italia.