Mosaico

Lo scorso 22 dicembre l’evento solidale nella mensa aziendale di Intesasanpaolo a Sarmeola a Rubano è stato possibile grazie a Caritas Padova, Caritas vicariale dell’Arcella, San Vincenzo e servizi sociali del Comune di Padova.

Una nuova serie televisiva e web che parla di volontariato, sociale e sostenibilità ambientale è stata girata tra l’Istituto Nazionale dei Tumori, il Policlinico San Donato, la Casa Sollievo Bimbi di Vidas e gli studi di Radio Italia per raccontare l’impegno sociale con linguaggio giovane e fresco. E con una produzione totalmente no profit

Sono molti di più di quelli che si potrebbe pensare i bambini e gli adulti che mostrano disturbi da esposizione fetale ad alcol e droghe: una patologia che si sviluppa nell’utero materno, a causa dell’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti

In 25 anni sono stati 24 mila i bambini "salvati" e venuti alla luce grazie al progetto di adozione prenatale delle loro mamme in difficoltà; 513 nel 2018. Tra le mamme accolte e aiutate anche una ragazzina di 12 anni; tra gli "adottanti" un gruppo di detenuti di un carcere di massima sicurezza perché il sostegno ad una nuova vita che sboccia è il migliore riscatto dalla violenza che ne ha distrutto altre. Al via anche un fondo speciale

“Al tempo della diffusa disinformazione sul web potremmo dire che accresciuta è la responsabilità che ricade sugli operatori professionali dell’informazione”, ai quali sono consegnate due parole chiave: responsabilità e verità, come “elementi connaturati a un esercizio corretto della professione giornalistica”, consapevoli di come “l’informazione costituisca elemento basilare di una società libera e democratica”.

Doveva concludersi entro il 2019 l’iter di riorganizzazione dei Centri di servizio per il volontariato che avrebbe dovuto ridurre i Csv a 49 su tutto il territorio nazionale, ma l’operazione si concluderà nel corso del 2020. “Pluriennalità e integrazione” le parole chiave per il futuro

Un anno di sociale. Il bilancio dell'anno del presidente dell'Auser Enzo Costa. "Solo il 40% dei comuni ha servizi di assistenza domiciliare" e manca una legge sull'invecchiamento attivo. Il dramma delle violenze nelle case di riposo

L'ispettore generale dei cappellani nelle carceri italiane scrive ai detenuti per Natale incoraggiandoli a superare “la sofferenza e la solitudine del cuore" che "rendono più difficile lo scorrere dei giorni” in carcere nei giorni di festa, puntando lo sguardo sull'unico amico che non tradisce mai: Gesù. Dio chiede solo di abbandonare le vie del male e lasciarlo entrare nel cuore di ciascuno

Le nuove frontiere dell’agricoltura, sostenibile e innovativa, raggiungono le aree industriali e regalano una nuova vita a spazi dismessi, a capannoni ormai in disuso e difficilmente recuperabili.