Cinghiali: cresce il pericolo sui Colli

Continua anche sui Colli Euganei l'emergenza cinghiali , per gli agricoltori l’obiettivo principale resta la drastica riduzione degli ungulati che, nonostante gli abbattimenti degli ultimi mesi, circa un migliaio lo scorso anno, continuano a provocare danni ingenti alle coltivazioni e rappresentano un pericolo per la sicurezza.

Cinghiali: cresce il pericolo sui Colli
Sono necessari più uomini e mezzi per procedere con il piano di controllo, insieme all’autorizzazione alle altane e ai chiusini nei fondi agricoli. Necessità ribadite da Coldiretti Padova anche in occasione degli incontri tecnici nella sede del Parco Colli a Este.«L’incidente mortale dei giorni scorsi in Lombardia porta in primo piano la questione sicurezza – afferma Massimo Bressan, presidente di Coldiretti Padova – Per quanto riguarda i Colli Euganei, poi, l’obiettivo è potenziare l’azione di contrasto con...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.