Ogni mercoledì passa la Ronda della solidarietà

Sono un gruppo eterogeneo di studenti e volontari, nato sette anni fa e da tre costituito in associazione. Sono inseriti nella rete del piano d'accoglienza invernale per i senza dimora, ma con il loro banchetto, servono pasta e tisane anche nelle altre stagioni dell'anno. Ogni mercoledì sera, nello spiazzo antistante la stazione. Ma i ragazzi della Ronda della solidarietà di Padova oltre a riempire lo stomaco, hanno capito che possono essere un punto di riferimento per riempirei il vuoto relazionale di chi gira per strada nell'anonimato

Ogni mercoledì passa la Ronda della solidarietà
Hanno il loro banchetto, fisso, ogni mercoledì di ogni settimana, mese e anno. Se c’è la nebbia o la pioggia o l’afa, loro sono comunque lì, dalle 20 alle 22 circa. Servono un piatto di pasta e nei mesi freddi una tisana calda per i senza fissa dimora.Sono i ragazzi della Ronda della solidarietà, un gruppo eterogeneo di studenti e volontari, nato nel 2012 a Padova e diventato associazione tre anni fa. Hanno un’unità di strada fissa nello spiazzo antistante la stazione, leggermente spostato verso sinistra e anche loro...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.