Presepi

Paolo Franco, originario di Padova, vive in Germania da più di quattro anni. "Qui sovrabbondano alberi di Natale, addobbi con luminarie, stelle comete, renne e babbi Natale... ma almeno nelle chiese cattoliche viene allestito ancora il presepio. Ecco qui alcune scene di questa Natività così speciale.

Atmosfere di una volta contemplando questo presepe artigianale fatto in legno, argilla, sughero, polistirolo e rame, popolato da statuine Fontanini dai colori vivaci provenienti dagli anni '60.
Questa la natività composta da Andrea e Lidio Zaggia di Due Carrare, Padova.

Il presepe di quest’anno, a Laghi, richiama i segni battesimali. Oltre i personaggi del presepe – Gesù, Maria, Giuseppe, bue, asino, angeli, il pastore della meraviglia, il pastore della carità, i pastori in generale – troviamo un fiume bianco con tante gocce azzurre, sulle quali i nostri ragazzi dell’iniziazione hanno scritto il loro nome e la data del loro battesimo.

Il presepe costruito con i bambini dell'iniziazione cristiana nella parrocchia di San Giacomo di Albignasego è stato costruito con materiali di riciclo. Ognuno ha potuto contribuire trovando un momento in famiglia per dedicarsi a Gesù. Proprio per il presepe è stato intitolato " # una casa per Gesù".