16 maggio 2021

Sinodo diocesano, il viaggio ha inizio

16 maggio 2021
55° Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Riscoprire il giornalismo attraverso volti e storie

Andrea Tornielli analizza il messaggio del papa per la Giornata delle comunicazioni sociali che indica agli operatori dei media l’evangelico “Vieni e vedi”. Occorre raccontare storie e testimonianze, sottolinea il direttore editoriale dei mezzi vaticani, parlare semplice e non giudicare mai ciò di cui si scrive.

Intervista a Virginia Kaladich. Per il futuro della scuola servono gli stati generali

Virginia Kaladich, presidente della Fidae e preside del polo educativo Sabinianum di Monselice, è la vincitrice del premio Paolo Scolari 2021. Per lei, la scuola del prossimo futuro sarà diversa da quella precedente alla pandemia e chiede un coordinamento tra docenti, tecnici e sindacati.

Il vescovo in parrocchia. Un incontro familiare di ascolto e scambio

Identità della parrocchia, responsabilità dei laici, collaborazione: sono questi i fronti, ma non solo, su cui il vescovo Claudio ha sollecitato le comunità parrocchiali di Fratte, San Marco di Camposampiero, Santa Giustina in Colle e Villa del Conte a cui ha fatto visita dal 1° al 9 maggio.

Este Santa Tecla. Inaugurato l’Emporio della solidarietà

È stato aperto a Este, dalla parrocchia di Santa Tecla, l’Emporio della solidarietà: un supermercato – gestito dalla Caritas – dove le famiglie in difficoltà, ancor più in tempo di Covid, possono fare la spesa gratis, anzi “a punti”. Prezioso, per il progetto, il lavoro di sinergia con le diverse realtà del territorio.

Albignasego. Cappella Obizzi, scrigno da valorizzare

L’idea è venuta a Chiara Arles, studentessa di storia dell’arte: svolgere uno stage universitario nella sua parrocchia, San Tommaso di Albignasego, e far conoscere – attraverso video su Facebook e, prossimamente, visite guidata – un vero e proprio tesoro di arte e di storia: la cappella Obizzi.

Padova medievale. Quel tiranno che Dante non condanna del tutto

Ezzelino III da Romano dominò su Padova dal 1226 al 1256. A raccontarne crudeltà e nefandezze furono anche Rolandino, docente nella neonata Università di Padova, e Albertino da Mussato nella tragedia Ecerinis. Eppure Dante, a difesa di Cangrande, pone la sorella Cunizza da Romano nel Paradiso...

Spaccio. Chi controlla il sistema della droga a Padova

L’intervista al questore Isabella Fusiello che fa luce sui giri di sostanze stupefacenti nel Padovano e in Veneto. Il narcotraffico controllato da mafia e criminalità organizzate, i dati e i numeri, la strategia dei pusher e la dipendenza sempre maggiore di ragazzi che non hanno ancora compiuto 18 anni.

Sviluppo sostenibile. In Italia, e in Veneto, ci sono più foreste certificate

Il rapporto 2020 di Pefc Italia mette in luce che nel nostro Paese i boschi gestiti in maniera sostenibile coprono ormai 900 mila ettari. Il Veneto è salito al terzo posto anche grazie agli ettari forestali dei sette comuni dell’Altopiano, di Caltrano, Calvene, Lugo e Valbrenta. Nella Marca ora c’è anche Valdobbiadene.

Sicurezza. Aumentano gli incidenti mortali sul lavoro

In Italia, nel primo trimestre 2021, le morti bianche sono state 185, 19 in più rispetto al 2020. Si muore nei cantieri e nelle fabbriche, ma anche negli ospedali e nei reparti sanitari a causa del Covid-19. Il Veneto è la sesta Regione per numero di vittime, 14 solo nei primi tre mesi di quest’anno.

Il libro di Antonio Preziosi. Quarant’anni fa il papa doveva morire

Tanto è passato dal 13 maggio 1981, quando nella piazza San Pietro gremita per l’udienza del mercoledì il killer turco Alì Agca esplose i colpi di pistola che per un soffio non uccisero Giovanni Paolo II. Il direttore di Rai Parlamento Antonio Preziosi rilegge tutto il pontificato del papa polacco alla luce di quei fatti.

Musica. Il premio Claudio Scimone si arricchisce di novità

C’è tempo fino al 15 luglio per partecipare al premio internazionale Claudio Scimone, giunto dalla seconda edizione. Da quest’anno, grazie alla generosità della famiglia Pancolini, il riconoscimento ai giovani musicisti si amplia con i premi Tartini e Giovane talento e quattro borse di studio.

Legambiente. I “ri-hub” dove lo scarto diventa risorsa preziosa

“Ecco. Economia circolare di comunità” è il progetto nazionale di Legambiente per la realizzazione di centri per il riutilizzo di materiali, con il coinvolgimento delle comunità locali per formarle allo sviluppo sostenibile. Inoltre, i “ri-hub” favoriscono di inserimento lavorativo. In Veneto ce ne sono due.

Fondazione Irpea. La formazione aiuta a inserirsi nel lavoro

Da sempre l’obiettivo della Fondazione Irpea è di favorire l’inserimento anche attraverso il lavoro delle persone con disabilità e fragilità sociale. “Coltiviamo il nostro futuro” è il progetto del centro diurno di via Pellegrino, mentre al Camerini-Rossi i tirocini di fine anno diventano grandi opportunità per i ragazzi.

Scarica gratuitamente la prima pagina di domenica 16 maggio 2021 in allegato.

Acquista la Difesa in parrocchia, in edicola o abbonati all'edizione digitale dal nostro e-shop.
Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Allegato primapagina20210516.pdf (1,68 MB)