La Difesa del 16 novembre 2014

Nel numero di domenica 16 novembre, il primo piano è dedicato all'economia. Più che una religione intangibile in grado di regolare i destini riservata a sacerdoti iniziati, è un scienza su cui mediamente cittadini e membri delle comunità ecclesiali sono troppo impreparati. Eppure ogni giorno migliaia di piccole imprese incidono nel tessuto economico regionale e nazionale: occorre introdurre l'economia nelle proposte ecclesiali e nei percorsi di studio.
L'editoriale è dedicato alle scuole dell'infanzia paritarie, "salvate" dagli stanziamenti (dovuti) dalla regione. Ma l'incertezza che si respira è inaccettabile: occorre garantire serenità a questi istituti e alle 90 mila famiglie venete che ogni mattina affidano loro i propri figli.

La Difesa del 16 novembre 2014

Gli altri principali argomenti in sommario:

  • Azzardopatia: accelera l'iter per arrivare a una legge regionale in materia. Pare che entro fine anno ci saremo, nel frattempo la delibera del sindaco Bitonci supera la prima prova al Tar. Ma entro febbraio anche il governo è atteso a una legge quadro si sistema gioco italiano.
  • Viaggio nel Veneto di oggila Difesa fa tappa a Solesino. I commercianti che da sempre caratterizzano questo comune della bassa hanno ormai da tempo abbandonato le bancarelle. Oggi gli affari si fanno sul web, e anche il comune ha aperto una bottega virtuale.
  • Orientamento scolastico: ogni anno in provincia di Padova 2.000 studenti delle scuole superiori abbandonano gli studi. Un dato basso in percentuale rispetto alla realtà italiana, alto in termini assoluti. Il Tavolo tecnico territoriale che oltre alle scuole e alle istituzioni, unisce anche gli organismi produttivi e l'università è al lavoro.
  • Libertà religiosa e diritti umani: mercoledì 19 novembre l'Istituto superiore di scienze religiose inaugura l'anno accademico con un dies academicus su temi di grande attualità. interviene mons. Mario Toso, segretario del pontificio consiglio giustizia e pace.
  • Laboratorio permanente di partecipazione sociale: è in partenza nel vicariato di Villanova di Camposampiero lunedì 17 un'iniziativa in collaborazione con Azione cattolica, Centro Toniolo e Ipa del Camposampierese. Obiettivo: ragionare su territorio e bene comune
  • Martire nel silenzio: si ricorda il 70° anniversario dalla morte di padre Placido Cortese, frate del Santo morto nella risiera di San Sabba, condannato dai nazisti per aver dato appoggio a molti ebrei perseguitati. Emerge ora la collaborazione di alcuni monaci di Santa Giustina

Puoi trovare la Difesa del popolo in edicola, in parrocchia o scegliere l'abbonamento digitale tramite il nostro e-shop a un prezzo ancor più conveniente!