La Difesa del 30 novembre 2014

Nel numero di domenica 30 novembre, l'editoriale del direttore è dedicato alla visita di papa Francesco all'europarlamento e al suo appello perché il nostro continente rimetta al centro della sua vita sociale e politica la dignità della persona. In apertura del giornale, il messaggio del vescovo Antonio per l'avvento: «Apriamo il cuore al Signore che viene».

La Difesa del 30 novembre 2014

Gli altri principali argomenti in sommario:

  • Banche etiche: un settore che, nonostante la crisi, continua ad aumentare i suoi volumi. Ma che non riceve dalle istituzioni europee quell'attenzione che meriterebbe.
  • Anno della vita consacrata: inizia con la prima domenica di avvento l'anno voluto da papa Francesco. Chi sono, e come guardano al loro carisma, i religiosi presenti in diocesi.
  • Caritas parrocchiali: dall'assemblea diocesana del 15 novembre, l'impegno affidato ai coordinatori vicariati di visitare quest'anno tutte le parrocchie, per ridefinire identità e linee di azione in vista di un nuovo statuto.
  • L'aclista padovano: 4 pagine speciali dedicate alla vitalità dell'associazione. Guardando ai migranti, al mondo del lavoro, dello sport e tempo libero, all'Ucraina e ai paventati tagli ai patronati.
  • San Francesco, il ritorno: in regalo un volume sul centenario del ritorno dei frati a San Francesco Grande di Padova e sui 600 anni di presenza in città.
  • La Difesa e la Grande guerra: torna l'appuntamento con le pagine storiche di 100 anni fa. In questo numero, il mondo cattolico tra neutralità e patriottismo nell'autunno del 1914.

Puoi trovare la Difesa del popolo in edicola, in parrocchia o scegliere l'abbonamento digitale tramite il nostro e-shop a un prezzo ancor più conveniente!

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: Grande Guerra (51), papa Francesco (301), Europa (237), europarlamento (30), avvento (17), Mattiazzo (49), Caritas (222), vita consacrata (20), Acli (37), San Francesco (13)