La Difesa del 4 settembre 2016

L'11 settembre il vescovo emerito Antonio Mattiazzo riprenderà l'aereo per tornare in quella che nell'ultimo anno è diventata la sua terra adottiva. Ma nella parentesi italiana – durante la quale rappresenta anche la prefettura apostolica di Robe (Etiopia) alla canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta – ha fatto, assieme al nostro direttore, il bilancio di questo primo, sorprendente anno da «missionario semplice» nel poverissimo Corno d'Africa, dove ancora una volta ha toccato con mano come «il vangelo cambia la vita».

La Difesa del 4 settembre 2016
Gli altri servizi

Terremoto in Centro Italia. Ora è il tempo della prevenzione

Seppellite le vittime del sisma, tra Lazio e Marche le procure si sono già messe al lavoro per chiarire quanto abbiano influito interventi insufficienti (o mal gestiti) su edifici pubblici e privati. Dopo le lacrime questo è il momento della serietà. Dopo quattro ore di conciliabolo con l'archistar e senatore a vita Renzo Piano, il premier Renzi ha annunciato "Casa Italia", una grande campagna di ristruttura in chiave antisismica dell'intero paese, con un occhio di riguardo per le periferie. Con il presidente dell'ordine degli ingegneri di Padova, Pasqualino Boschetto, abbiamo fatto il punto sulla situazione del Veneto.

Ma dove sono finiti gli insegnanti?

In Veneto ne mancano 468 e dall'inizio dell'anno scolastico ci separano appena sette giorni. Non solo, la nostra regione detiene il triste primato per mancanza di insegnanti di sostegno: mille in meno. Se poi guardiamo al "concorsone", autorevoli stime parlano che la selettività delle prove genereranno un "buco" di dieci mila docenti almeno. Ufficio scolastico, Regione, Province, sindaci e sindacati bussano alla porta del ministro Giannini per esprimere la propria preoccupazione.

Il futuro di Padova? Si gioca tutto sull'innovazione

Per uscire dal cono d’ombra del declino, bisogna accettare la vera sfida globale che oggi si gioca a colpi di dati, connettività, produzione “immateriale”. Il Veneto è in ritardo e deve ripensare in fretta un modello che non regge più. Mettendo al suo centro un’area capace di attrarre capitali e intelligenze all’avanguardia. Gianni Potti illustra il progetto soft city, la scommessa di una città attrattiva.

Il sorriso della santità

Domenica 4 settembre Madre Teresa di Calcutta viene proclamata santa da papa Francesco in piazza San Pietro. I due miracoli riconosciuti sono stati determinanti, certo, ma la stessa esistenza della minuta religiosa di origine albanese è stata un miracolo. «Con la testimonianza di madre Teresa – sottolinea il Consiglio delle conferenze episcopali d’Europa – il Signore ha dato al mondo dei nostri tempi una grande santa, che seppe mostrare la bellezza, la forza e l’attualità dell’amore di Dio per tutti, specialmente per i più poveri tra i poveri»

Padova e i suoi tre secoli di storia organaria

Alberto Sabatini pubblica il suo volume sulla diocesi di Padova nel quale racconta le varie epoche della storia organaria attraverso le opere di maestri che hanno lavorato e lavorano nelle chiese parrocchiali e non della nostra diocesi. L'autore, che dedica il volume al vescovo Claudio, parla di tutti i 420 strumenti censiti e di tutti gli organari attivi sul territorio. 

Cerca la tua copia in parrocchia, in edicola, o approfitta del nostro e-shop per abbonarti all'edizione cartacea o all'edizione digitale.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)