È dedicata al nonno la canzone d'amore che conquista il cuore del pubblico

La canzone di Enrico Nigiotti “Nonno Hollywood” conquista il pubblico del festival di Sanremo. Il trentunenne livornese, cantautore doc, descrive con efficacia e delicatezza una figura molto importante per la sua crescita umana ed affettiva, parlando con una profonda nostalgia anche del mondo che essa rappresentava e che sta scomparendo. Nigiotti, impostosi nel 2017 a X factor dopo aver partecipato ad Amici, l’ha scritta di getto la notte stessa della scomparsa del nonno.

È dedicata al nonno la canzone d'amore che conquista il cuore del pubblico

E’ una canzone d’amore, come la maggior parte di quelle proposte al festival di Sanremo, ma l’amore di cui parla è quello tra nonno e nipote. Tra quelle uscite dal palcoscenico dell’Ariston, a conquistare un pubblico di tutte le generazioni è stata la canzone di Enrico Nigiotti "Nonno Hollywood". Una canzone particolare sotto diversi aspetti. In primo luogo si tratta di uno dei pochi esempi di autentica canzone d’autore nel panorama del festival, scritta d’un fiato una notte d’agosto, la stessa della scomparsa del nonno paterno. Inoltre l’autore, pur conservando intatta la sua ruvida anima livornese, ereditata evidentemente dal nonno, non si vergogna di essere romantico, anche se appunto a modo suo, senza sdolcinerie. Lo ha dimostrato nel 2009, quando arrivando alla fase serale di Amici, ha abbondato la competizione a favore della sua compagna d’allora. Ma soprattutto lo ha dimostrato con le sue canzoni, a cominciare da “L’amore è”, quella che ne 2017 lo ha imposto a X Factor.

Nonno Hollywood” è una canzone intrisa di una profonda nostalgia non solo per una figura importante nella vita affettiva e nella crescita dell’autore, ma per il mondo che essa rappresenta e che sta scomparendo. E descrive con delicatezza quel bagaglio di amore e di esperienza che i nonni rappresentano per tantissimi ragazzi ai quali sono legati da un rapporto esclusivo, determinante per il loro difficile percorso verso l’età adulta: «Mi tengo stretto addosso i tuoi consigli / perché lo sai che qua non è mai facile».
Il pezzo uscirà il 15 febbraio nell’ambito della riedizione del disco di inediti, "Cenerentola e altre storie...", una sorta di diario in musica di questo 31enne profondamente legato alla sua Livorno e al suo mare. Per partecipare al festival di Sanremo, l’artista aveva posto la propria candidatura con un altro pezzo, ma Baglioni, dopo aver sentito “Nonno Hollywood”, gli ha chiesto di cambiare.

In un’intervista all’Avvenire, Nigotti ha detto: «Io penso che sia molto vero quello che dice papa Francesco. I nonni sono molto importanti ed è importante ascoltarli. Loro non sono come i genitori, non insegnano, ci trasmettono! Sono speciali». 

L’artista ha raccontato come il nonno Tommaso lo prese a lavorare con sé in un momento difficile per il suo impegno musicale. Nella campagna di Ripabella, frazione di Cecina, occupandosi di vino, olio e patate, Nigiotti ha imparato che l’attesa è importante a superare i momenti difficili, come saper apprezzare le cose semplici. «Quanto è bella la campagna / E quanto è bello bere vino / Quante donne abbiam guardato / Abbassando il finestrino / La ricchezza sta nel semplice, semplice... / Nel semplice sorridere in un giorno / Che non vale niente».

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: Sanremo (1), Enrico-Nigiotti (1), nonni (4)
È dedicata al nonno la canzone d'amore che conquista il cuore del pubblico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.