Beni confiscati, quando la "restituzione sociale" dà "ottimi risultati"

Sottrarre e riutilizzare i beni confiscati alle mafie «porta frutti per tutto il Paese». A dirlo è Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna e di Cooperare con Libera terra, l'agenzia che riunisce 70 cooperative che operano sui beni confiscati in tutta Italia. «Il bilancio del consorzio, nel 2017, supera i sette milioni di euro».

Beni confiscati, quando la "restituzione sociale" dà "ottimi risultati"

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.