All'Arcella queste piastrelle di ceramica ci ricordano l'importanza e la bontà delle relazioni

Gli incontri, spesso casuali, generano relazioni e percorsi nuovi di vita. La maestra Gabriella Balbo della scuola d'infanzia Quadrifoglio quest'anno ha proposto ai suoi alunni di realizzare piastrelle di ceramica per abbellire il quartiere e per diffondere uno spirito di condivisione nei bambini che si sono sporcati le mani per realizzarle. Ma per cuocere le formine è subentrato il prezioso aiuto di un architetto: ecco l'incontro, la scintilla. E tutti assieme hanno vinto il primo premio del concorso "Io cittadino glocale" indetto dal Comune di Padova  

All'Arcella queste piastrelle di ceramica ci ricordano l'importanza e la bontà delle relazioni
«Ci vogliono due pietre focaie per accendere un fuoco», diceva la scrittrice statunitense Louisa May Alcott. E’ dall’incontro che nasce la scintilla che, nel caso delle persone, si trasforma in nuove relazioni o percorsi di vita.Gabriella Balbo, maestra della scuola d'infanzia "Il Quadrifoglio" del IV istituto comprensivo, in passato l’abbiamo conosciuta per la sua tenacia nel proporre iniziative coinvolgenti nell’Arcella e per i suoi alunni: vi ricordate le tavolette dipinte e fantasiose che hanno tappezzato le vie del...