"Non fare lo struzzo": UrbArt porta all'Arcella una scultura di legno per riflettere su rifiuti e inquinamento

Su via Guido Reni, gli artisti del duo ChiTon hanno realizzato uno struzzo che tira fuori la testa dalla sabbia stringendo nel becco una lattina. Il messaggio, provocatorio e da monito, vuole spronare i cittadini a riflettere sul tema rifiuti, contro gli eccessi e gli sprechi. L'opera, realizzata lavorando su tronchi di alberi che hanno terminato il ciclo vita, rientra nel progetto UrbArt che vuole portare sculture radicate nei quartieri per creare un'esposizione permanente di arte e natura nel territorio urbano.

"Non fare lo struzzo": UrbArt porta all'Arcella una scultura di legno per riflettere su rifiuti e inquinamento
C’è uno struzzo che si aggira in città e se dovesse stringere una lattina di birra nel becco non toglietela! Domenica 16 giugno, lungo via Guido Reni, nel quartiere Arcella è stata inaugurata l’opera del duo ChiTon, composto da Claudia Chiggio e da Roberto Tonon, realizzata lavorando su due ceppaie nell'ambito di UrbArt, progetto pensato da Sara Celeghin di Marga pura e Teatro invisibile con l’idea di trasformare alcuni alberi destinati all'abbattimento in sculture che restano radicate nei quartieri e in un'esposizione...