"Anche Superman era un rifugiato". Dodici scrittori raccontano le storie di alcuni tra i più straordinari rifugiati contemporanei.

Da Dante a Conrad, da Chagall a Freddy Mercury fino a Superman e Poirot. Sono questi alcuni dei personaggi del libro "Anche Superman era un rifugiato" edito da Piemme, curato dalla scrittrice Igiaba Scego e dall'Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unchr) che racconta  le storie di alcuni tra i più straordinari rifugiati contemporanei legandoli alle vite e ai sogni dei più noti del passato.

"Anche Superman era un rifugiato". Dodici scrittori raccontano le storie di alcuni tra i più straordinari rifugiati contemporanei.
Si intitola “Anche Superman era un rifugiato” il testo, edito da Piemme, curato dalla scrittrice Igiaba Scego e dall'dall'Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unchr) che intreccia le storie vere dei rifugiati di oggi con quelle dei rifugiati del passato.Nella prefazione di Carlotta Sami, portavoce italiana dell’agenzia Onu si legge:«Questo libro è stato pensato per permettere alle ragazze e ai ragazzi di formulare una propria opinione su che cosa significhi essere rifugiati, basandosi su...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.