"Una vita da social": la Campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo

È partita da Matera la sesta edizione di “Una vita da social” la Campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo realizzata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e pericoli della Rete per i minori. Due studenti su 3 sono vittima di bullismo, un teenager su 4 posta sui social almeno un selfie al giorno. Un tour itinerante nazionale che ha fatto tappa anche a Padova, Vicenza, Treviso per diventare più consapevoli sui pericoli della rete.

"Una vita da social": la Campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo
Un truck allestito con un’aula didattica multimediale dove gli operatori della Polizia Postale incontrano studenti, genitori e insegnanti sui temi della sicurezza online con un linguaggio semplice ma chiaro adatto a tutte le fasce di età. Inoltre, quest’anno gli studenti attraverso il diario di bordo https://www.facebook.com/unavitadasocial/  possono anche lanciare il loro messaggio positivo contro il cyberbullismo.Ancora una volta al fianco della Polizia Postale Aziende come Baci Perugina, Facebook, Euronics,...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.