Unicef. Sono più di 175 milioni i bambini che nel mondo non ricevono un’istruzione prescolare

Un bambino su 5, nei paesi a basso reddito, è iscritto alla scuola preprimaria. Secondo i dati disponibili i bambini che frequentano l’istruzione prescolare hanno probabilità oltre 2 volte maggiori di stare al passo per imparare a leggere o fare calcoli rispetto ai bambini che non ricevono questo tipo di istruzione. Lo dice il nuovo rapporto Unicef. Allo stato attuale, entro il 2030, i tassi di iscrizione all’istruzione prescolare nei Paesi a basso reddito saranno in media solo del 32%, rispetto all’86% nei Paesi ad alto reddito. Ma per avere una forza lavoro competitiva bisogna partire dall'istruzione, anche da quella prescolare.

Unicef. Sono più di 175 milioni i bambini che nel mondo non ricevono un’istruzione prescolare
«Sono più di 175 milioni i bambini nel mondo - circa la metà di quelli in età prescolare a livello globale – che non ricevono un’istruzione prescolare». Lo denuncia l’Unicef nel nuovo rapporto “A World Ready to Learn: Priotizing quality early childhood education” ("Un mondo pronto ad apprendere: dare priorità all’istruzione di qualità nella prima infanzia"), che fotografa una situazione ancora più grave nei Paesi a basso reddito: solo 1 bambino su 5 è iscritto alla scuola preprimaria, rispetto ai Paesi ad...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.