San Bonaventura in festa. «Per continuare a volerci bene nel nome di Gesù, sommo bene»

È ancora in corso la sagra a San Bonaventura di Cadoneghe tornata, dopo due anni di fermo, da venerdì a domenica nei fine settimana 10-12 e 17-19 giugno. L’appuntamento è negli spazi sul retro della chiesa con stand gastronomico,
animazione per bambini e spettacoli musicali.

San Bonaventura in festa. «Per continuare a volerci bene nel nome di Gesù, sommo bene»

La festa è resa possibile grazie alle molte persone che si sono messe a disposizione, e che hanno chiesto espressamente che la sagra quest’anno riprendesse. «C’è stata davvero una bella partecipazione – evidenzia Filippo Dalle Fratte, vicepresidente del consiglio pastorale – oltre al comitato sagra e a molti volontari, si sono resi disponibili per il servizio ai tavoli anche i ragazzi di prima media accompagnati da animatori e capi scout. Il gruppo scout rimarrà una notte a dormire in tenda nel campo della festa e la sera si unirà al lavoro dei volontari all’interno dello stand. C’è la voglia di mettersi a disposizione e, soprattutto, di restare assieme». La sagra è stata organizzata con semplicità ma, come sottolinea il parroco don Silvano Berto «con grande amore per la comunità e grande desiderio che tutti possano godere di qualche ora di leggerezza e di incontro dopo tante vicende pesanti e di isolamento. Auguro a tutti che anche questi giorni di sagra siano una scuola, per continuare a volerci bene nel nome di Colui “che è il bene, ogni bene, il sommo bene”, come scrisse san Francesco di Assisi».

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)