Maestre all'Arcella. Con le mani piene di scuola e fantasia

Una scuola fuori dalla scuola, ma al centro del mondo e della vita. La scuola fatta dalle insegnanti che sanno ancora ascoltare, capire e che custodiscono un pezzo di infanzia. La tenacia delle maestre Gabriella e Luisa che in Arcella trasmettono l'entusiasmo e la voglia di credere nel futuro dei bambini.

Maestre all'Arcella. Con le mani piene di scuola e fantasia
«Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare». È un azzardo e, in alcuni casi, una forzatura racchiudere la vita di una persona in un aforisma, in un messaggio. Ancor più difficile lo è se pensiamo alla poliedricità di Bruno Munari, tra i massimi protagonisti dell’arte italiana del Novecento, il cui estro è impossibile da incasellare tra scultura, pittura, arte visiva, didattica e...