I nuovi equilibri della collaborazione tra Carceri, Ponso, Bresega e Vighizzolo

Carceri, Ponso, Bresega e Vighizzolo condividono due parroci da due anni e fanno i conti con la programmazione pastorale in questo nuovo assetto. La visita pastorale sostiene la riflessione. Quali gli atteggiamenti da promuovere in un futuro più laicale?

I nuovi equilibri della collaborazione tra Carceri, Ponso, Bresega e Vighizzolo
L'essenza della comunità: Carceri, Ponso, Bresega e Vighizzolo la stanno intuendo; la cercano, la vedono anche, ma la fase di transizione chiede attenzione e cura. Da due anni, queste quattro comunità vivono una collaborazione pastorale con don Andrea Ceolato (parroco di Carceri e amministratore a Ponso e Bresega) e don Cristiano Marsotto (parroco a Vighizzolo). L'identità comunitaria è preservata, gli organismi e i cammini sono autonomi, ma ai laici è chiesta una consapevolezza nuova: «La comunità non è il prete –...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.