Santa Maria di Non. Dal 15 agosto inizia la sagra per la Madonna della Salute all'oratorio in contrada Poncia

Da giovedì 15 agosto a martedì 20 si svolge a Poncia, in Comune di Curtarolo, la sagra dedicata alla Madonna della Salute. La festa ruota intorno al capitello ricostruito 43 anni fa per volontà delle famiglie del luogo.

Santa Maria di Non. Dal 15 agosto inizia la sagra per la Madonna della Salute all'oratorio in contrada Poncia

Una piccola comunità, legata alle proprie tradizioni, che ama fare festa quando è il momento, ma che ha dimostrato di sapersi rimboccare le maniche per lavorare insieme quando ce n’è bisogno. Sono le famiglie della contrada di Poncia, dove il 15 agosto prenderà il via la sagra della Madonna della Salute, organizzata dalla parrocchia di Santa Maria di Non, a Curtarolo, insieme alla pro loco.

La sagra proseguirà fino a martedì 20 agosto: sei giorni di festa da condividere in allegria, ma anche di riflessione, come sottolinea l’instancabile e schivo organizzatore Gianni Maggiolo. «Il giorno di ferragosto il programma si apre con la recita del rosario e la messa, nel piccolo oratorio dedicato alla Madonna della Salute, ricostruito 43 anni fa al posto del vecchio capitello distrutto per allargare la strada. E lì tutti i giorni sarà celebrata la messa e recitato il rosario. E poi, certo, si mangerà e si ballerà».

La sagra ruota intorno alla piccola cappella, ricostruita per contenere un maggior numero di persone, che affonda le proprie radici nella fede mariana molto sentita in questa zona, come testimonia anche il vicino santuario della Madonna di Tessara. Ma la festa è nota anche per la qualità della sua cucina, con costicine, bistecche di cavallo, baccalà e altri piatti tipici tutte le sere.

Ogni giorno i festeggiamenti saranno anticipati da un momento spirituale: la recita del rosario alle 18 seguita, alle 18.30, dalla messa davanti al capitello. Seguirà l’apertura dello stand gastronomico e dalle 21 la serata danzante con musica dal vivo e le estrazioni di omaggi a sorpresa. Un programma che si ripeterà il giorno successivo e riprenderà da domenica a martedì 20, sempre con gruppi musicali diversi. Sabato 17, dopo la messa, ci sarà la processione lungo via Roma. E per la serata finale è prevista la grande lotteria e la pastasciutta finale (gratuita) per tutti.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: fede-mariana (1), Madonna-della-Salute (4), Poncia (3), Curtarolo (6)