Diocesi

I doposcuola in parrocchia sono davvero uno strumento fondamentale per combattere la povertà educativa? Ne sono convinti Caritas, l’Ufficio diocesano dell’educazione e della scuola e l’associazione Noi Padova che, partendo dal report 2017 pubblicato da Caritas, hanno riassunto in un vademecum delle coordinate operative per muoversi nell’organizzazione di tale servizio.

Continuano le proposte di qualità a casa Madonnina di Fiesso d’Artico (ingresso da via Pioghella 3). Terzo appuntamento, mercoledì 5 febbraio, con il percorso su “L’attualità di visioni, gesti, simboli e parabole nella Scrittura”. Torna la pastora battista Lidia Maggi (alle 20.45) e affronta il tema “Dal grido alla lode, un cammino di preghiera con il salterio”.

Come a livello di circolo vi sono dei soci, che si mettono a disposizione per svolgere un servizio gratuito di gestione in locale e poi vengono eletti dall’assemblea dei tesserati (che è sovrana nell’associazione), così si adotta un medesimo principio di democraticità per istituire il coordinamento nei livelli superiori dell’associazione (territoriale e nazionale), con precisi canoni di rappresentatività che garantiscono il rispetto delle norme statutarie.

Una riflessione sul ruolo della donna è il tema della settima edizione di Interreligious, rassegna dedicata al confronto tra le diverse religioni presenti sul territorio padovano. Il programma prevede proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, spettacoli, musica, una mostra e tavole rotonde con studiosi e testimoni da varie parti del mondo. Primo appuntamento d’introduzione al tema, domenica 26 gennaio, al Centro universitario di via Zabarella, dalle 15.30 alle 17.30. All’interno dell’articolo, in allegato, il programma completo.

L'attenzione pastorale che la Diocesi di Padova ha individuato per l'anno in corso, "Nella gioia del Battesimo", nel Conselvano viene declinato concretamente con un incontro speciale: mercoledì 29 gennaio alle 21 nel Duomo di Conselve Ernesto Olivero, fondatore del Sermig di Torino, porterà la sua testimonianza di uomo che vive la presenza di Dio nella vita di ogni giorno, intervistato dalla giornalista Micaela Faggiani.