Fatti

Sono 131.325 i bambini messicani rimasti orfani a causa della pandemia di Covid-19, secondo il “Rapporto sulla famiglia in Messico 2022: sfide e trasformazioni in chiave di speranza”, realizzato dal Centro de Estudios de Familia, Bioética y Sociedad (Cefabios) della Pontificia Università del Messico, in collaborazione con la Conferenza episcopale messicana.

Circa sessanta morti, centinaia di feriti, devastazioni, blocchi stradali, quasi quotidiani assalti ad aeroporti, istituzioni e imprese, 200 mila persone che sono, appunto, scese dalle Ande per “accamparsi” nella capitale. Di fronte, Istituzioni “di burro”, fallite e inconsistenti. È questo il bilancio, probabilmente ancora provvisorio, di queste settimane di proteste e violenze

La rompighiaccio italiana “Laura Bassi” tocca per la prima volta al mondo il punto più a Sud mai raggiunto da una nave. Si tratta di un luogo mai esplorato, all’interno della Baia delle Balene, nel Mare di Ross in Antartide. A bordo della imbarcazione intitolata alla scienziata del settecento, sono impegnati i ricercatori del Programma nazionale di ricerche in Antartide (Pnra) per effettuare importanti campionamenti previsti nell’ambito del progetto “Bioclever” sulla distribuzione degli stadi larvali di pesci antartici. Quello però che la notizia testimonia per l’ennesima volta il riscaldamento climatico che ha permesso alla nave di penetrare la banchisa

I dati Istat. I lavoratori stranieri appaiono ancora fortemente schiacciati nel mercato del lavoro secondario. “Il vantaggio occupazionale che nel lungo periodo aveva loro assicurato elevati tassi di occupazione, legato alla maggiore disponibilità ad accettare qualunque tipo di impiego e a spostarsi sul territorio, con la crisi del 2020 si è fortemente ridimensionato”. Le difficoltà a ottenere un lavoro adeguato alle competenze

Lunedì a Roma la Conferenza internazionale, in occasione della Giornata mondiale contro le mutilazioni genitali femminili. Negli ultimi tre anni, le scarse risorse sanitarie destinate alla prevenzione e al contrasto di questa pratica sono state dirottate sulla pandemia da Covid-19, con il risultato che oggi almeno un milione in più di bambine sono vittime di Mgf

Inaugurata la nuova area giochi della statale Amatori, un investimento dal 135 mila euro che migliora la vita di bambini e maestre. Ma la demografia impone scelte importanti. il sindaco Michelusi: nelle scuole dell'infanzia della città ci sono ben 172 posti vuoti. Per le primarie si pensa a un'unica nuova scuola che unisca le attuali cinque che necessiterebbero di sette milioni di euro di interventi strutturali. 

Alle Regioni a statuto ordinario possono essere attribuite “ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia” in tutta una serie di settori tra cui anche alcuni attualmente di competenza esclusiva dello Stato. La posta in gioco è molto alta per il Paese in quanto, se l’autonomia differenziata venisse richiesta per tutte o quasi le 23 materie (come finora è in sostanza avvenuto con le prima Regioni che si sono attivate: Veneto, Lombardia e, in misura minore, Emilia-Romagna) ci sarebbe un’oggettiva ricaduta sugli equilibri istituzionali, economici e sociali complessivi. Basterebbe pensare al caso di cui ultimamente si è più discusso, quello della scuola

“Alla professione giornalistica anzitutto viene affidato il ruolo di espressione della libera critica secondo doveri di lealtà e buona fede. Ai giornalisti, in questo contesto, è rimesso il compito rilevante, ai fini della libera formazione delle opinioni dei cittadini, del rispetto della verità sostanziale dei fatti. Ecco il valore della definizione dell’autonomia professionale di ogni giornalista e dell’autogoverno della categoria cui viene demandata, come per ogni altro ordine professionale, la essenziale e preziosa funzione di difesa della deontologia”.

World cancer day, al Senato il convegno promosso dall’Associazione italiana di oncologia medica. Il presidente, Saverio Cinieri: “Nel nostro Paese gli stili di vita scorretti sono più frequenti fra i cittadini che affrontano difficoltà finanziarie: il 37% fuma, il 45% è sedentario e il 17% obeso. Al via un progetto per colmare quanto prima anche le differenze nell’adesione agli screening nel Meridione”. Il problema degli adempimenti burocratici

Save the Children: “Troppo spesso comportamenti mediati dalle tecnologie digitali e dai social media rischiano di essere ‘normalizzati’ e scambiati per forme di amore”. Tra i comportamenti più frequenti nelle relazioni: il controllo on line di spostamenti, contatti e amicizie del partner, violazione della privacy e atteggiamenti sessuali aggressivi. L’organizzazione lancia la campagna di sensibilizzazione “Lo hai mai fatto?”