Mosaico

Il Progetto Giovani Thiene, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Thiene, organizza, per il primo anno il corso di fumetto, “In direzione ostinata e consapevole” con il fumettista ed illustratore Marco Greselin in collaborazione con Urban Center Thiene,Biblioteca Civica e Progetto Giovani Zugliano.

Presentazione del libro venerdì 22 marzo alle 20.30 al Villaggio S. Antonio onlus di Noventa Padovana. Con l’autore dialoga il direttore del «Messaggero di sant'Antonio» fra Fabio Scarsato. Aperitivo solidale di benvenuto da parte degli ospiti della Comunità alloggio Tau per persone con disabilità del Villaggio S. Antonio e omaggio realizzato dagli amici del Villaggio

Il pericolo del riscaldamento del pianeta, visto come uno dei fattori finali da sconfiggere per la salvaguardia della stessa terra e richiamato con forza all'attenzione dei “grandi “ dalle manifestazioni degli adolescenti di questi giorni, trova il suo più subdolo alleato nello spreco del cibo. Un fenomeno che si materializza nel mondo in una enorme quantità di cibo perduto ogni anno che sfiora 1,3 miliardi di tonnellate. Un danno che non causa solo gravi perdite economiche, ma pesa in modo ormai insostenibile sulle risorse naturali come ha evidenziato il “Food Wastage Footprint: Impacts on Natural Resources” (L’impronta ecologica degli sprechi alimentari: l’impatto sulle risorse naturali). L'ultimo rapporto della FAO che per la prima volta analizza l’impatto delle perdite alimentari in chiave ambientale, esaminando specificamente le conseguenze per il clima, per le risorse idriche, per l’utilizzo del territorio e per la biodiversità.

Sabato 23 e domenica 24 marzo, per le Giornate Fai di primavera, nel Padovano sono nove i beni aperti al pubblico, grazie all'impegno dei volontari e degli apprendisti Ciceroni delle scuole secondarie da tutta la Provincia. A Padova si può visitare palazzo Zacco, palazzo Nalin, l'oratorio dei Colombini... A Vigonza visite guidate al borgo rurale Grinzato, al ciostro dell'ex convento di Santa Margherita e al castello dei Da Peraga. Occasioni di visita anche a Battaglia Terme e Pernumia.

Perché non riusciamo più a farci capire senza arrabbiarci? Parte da qui la decima edizione di "La pietra scartata" che quest'anno si concentra sul tema della fragilità e della potenza della parola nell'era digitale. L'appuntamento è per giovedì 28 marzo, alle 20.45 nel teatro dell'Opsa. L'evento promosso da Fondazione Fontana, Atantemani, Impresa solidale, Opsa, Uildm Padova e Ufficio diocesano di pastorale della missione.

In via Buonarroti 62 punto informativo dedicato ai cittadini stranieri. Per favorire la crescita della cittadinanza attiva e responsabile, le Acli manifestano un’alta consapevolezza del fatto che gli “ingredienti” per una società pacifica passino obbligatoriamente per l'integrazione nel tessuto sociale di chi è arrivato qui costretto a emigrare da paesi in guerra o semplicemente mosso dalla ricerca di una vita migliore.

Lo scorso 7 marzo, in vista del 21 marzo, Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, Acli Padova, Enaip Veneto, Diocesi di Padova e Libera hanno parlato insieme di corruzione, legalità, povertà e welfare in Veneto.

Quale futuro per la coltivazione della canapa in Italia? Martedì 19 marzo alle ore 20.30 si terrà a Conselve, in sala Dante all’interno del municipio, il convegno nazionale organizzato da Acli Terra, in collaborazione con Acli Terra Padova.

A Campodoro è stata aperta in via dello Sport 10 una sede Caa, il Centro di assistenza agricola delle Acli che svolge la sua attività in base ad apposite convenzioni. A breve due nuovi punti anche a Veggiano e Campodarsergo.

Con la modalità del Teatro dell’oppresso, l’associazione Soprusi stop e cinque compagnie di Acli arte e spettacolo hanno realizzato per il teatro Hikikomori frutto di una profonda riflessione sui social media e la deriva digitale.