Fino a giovedì 31 agosto sono una trentina le visite guidate, gli spettacoli teatrali, le danze e le letture organizzate per la tradizionale rassegna Notturni d'arte che quest'anno abbraccia duemila secoli di storia padovana.

Con i loro occhi, con la loro voce è il libro del vicentino Lucio Simonato, pubblicato tre anni fa da Cleup, che raccoglie 32 interviste a migranti giunti nel Nordest. Un lavoro che mette in rilievo tutti i pregiudizi con cui ci presentiamo all’incontro con gli stranieri e aiuta a guardare in volto le persone che arrivano senza fermarsi semplicemente ai numeri degli sbarchi, che aumentano la paura e la tensione. (Nella foto l'autore con l'ex ministro Cecile Kienge)

Servizi dalla diocesi

Saranno in sedici giovani a partire per la Sicilia dove dal 31 luglio al 6 agosto visiteranno i luoghi della memoria insieme all'associazione Libera. Il campo scuola sulla legalità dell'unità pastorale di Piove di Sacco viene dopo un anno ricco di esperienze formative e iniziative parrocchiali. 

Dopo essere stati impegnati nell'indagine Sonar che si concluderà in autunno, ora i circa quaranta coordinatori vicariali della comunicazione stanno aprendo un nuovo fronte d'impegno per far conoscere e diffondere nelle comunità parrocchiali gli strumenti comunicativi per il Sinodo dei giovani.

Dal 7 al 14 agosto i giovani del neonato gruppo vicariale di Vigodarzere percorreranno un tratto del cammino di Santiago. Sono 35 in tutto i ragazzi durante l'anno, 25 quelli che partono. Un gruppo che si ritrova con un obiettivo comune, quello di parlare e affrontare i temi che più stanno a cuore. La condivisione è anche lo spirito che li guiderà lungo le 5 tappe scelte del Cammino.

Una festa che cade esattamente all'interno della tradizionale sagra del patrono, il fondatore della Compagnia di Gesù, che verrà ricordato domenica 30 luglio alle 10 nella messa presieduta dal vicario generale don Giuliano Zatti e poi nella serata di lunedì 31. «Il presente ci richiama a camminare sulla strada della sinergia e collaborazione, valorizzando i propri doni e le diversità e vivendo l’impegno personale e comunitario con “mente aperta” e “in ginocchio”, in quel clima di famiglia senza il quale non c’è crescita», dice il parroco, don Mariano Rosillo jr. 

Dal capitolo dei frati minori conventuali della Provincia italiana di Sant’Antonio, oltre a scaturire alcune riflessioni e analisi sul quadriennio appena concluso, sono state delineate le linee programmatiche per il futuro e evidenziati i cambiamenti, in particolare gli spostamenti dei frati da una comunità all’altra, i cambi ai vertici e le chiusure di strutture a causa delle minori forze a disposizione.

28 luglio - 1° agosto.  Cinque giorni ricchi di appuntamenti e di incontri caratterizzano la sagra parrocchiale a Terraglione di Vigodarzere, che per molti residenti e per tante famiglie trasferitesi altrove sarà anche l'occasione di salutare don Bernardo Pegoraro, parroco dal 1981 per ben 37 anni, che lascia a fine settembre la comunità per raggiunti limiti di età.

A contagiare questi adulti il fatto di aver vissuto i primi passi del sinodo accanto a don Paolo Zaramella, vicario parrocchiale a Montegrotto prima di dedicarsi completamente al cammino annuale annunciato dal vescovo Claudio un anno fa alla gmg di Cracovia.

Giovedì 27 la “Festa del sorriso” di Sant'Anna diventa cornice ideale per la serata conclusiva dei centri estivi, organizzati dalle parrocchie del territorio di Piove di Sacco (Duomo, Corte, Madonna delle Grazie, Sant’Anna, Tognana) in collaborazione con il comune. Quest'anno la novità è stata il coinvolgimento di alcuni ragazzi migranti all'interno dell'équipe degli educatori.

Nel vicariato di Villanova, l'estate parla la lingua dell'integrazione con due cene etniche, musica e un torneo di calcetto in programma martedì 25 e giovedì 27 luglio. Tutto grazie alla Caritas vicariale, al gruppo missionario, al circolo Noi di Villanova e al Laboratorio permanente di partecipazione sociale.

La proposta formativa, che conta oltre 25 anni di attività, ritorna quest’anno con l’obiettivo di formare coppie pronte a mettersi a servizio di altre famiglie nel loro contesto di comunità parrocchiale, vicariale o di unità pastorale. Parlano i nuovi direttori del biennio Cristiano Pivato e Francesca Aggujaro.

Il giovane savoiardo frequentò l’università patavina tra il 1588 e il 1592. Qui studiò diritto, ma anche teologia, rischiò di morire per una misteriosa malattia e chiese che il suo cadavere fosse messo a disposizione dei docenti e degli studenti di medicina. Qui maturò la sua scelta sacerdotale.

La festa promossa dalla comunità di Sant’Anna di Piove di Sacco ha scelto come spunto di riflessione, quest’anno, la “qualità del tempo” su cui papa Francesco richiama l’attenzione. «Ci esorta – sottolinea don Giorgio De Checchi – a trovare il tempo per “divertirci”»

Appuntamenti diocesani

Percorso di formazione nazionale

da Sabato, 22 Luglio 2017 ore 15:00 a Domenica, 30 Luglio 2017 ore 12:00

vedi tutti gli eventi

A Brescia, dal 12 al 15 ttobre prossimi, incontri, concerti, mostre, spettacoli di strada, gesti concreti di solidarietà: saranno migliaia i missionari e le missionarie, i laici e i giovani che riempiranno strade e piazze di Brescia durante il primo Festival della missione. In un momento di crisi e cambiamento all'interno del mondo missionario si delineano nuovi contenuti e nuove identità di chi parte per la missione ad gentes verso terre lontane. Ce ne parla il giornalista Gerolamo Fazzini.

Venerdì 7 luglio, in contemporanea nel palazzo arcivescovile e nella sala stampa vaticana, è stato dato l’annuncio della nomina dell’attuale vicario generale della diocesi ambrosiana a successore del card. Scola. «Sono inadeguato, ho bisogno dell’aiuto di tutti», le sue prime parole. Il card. Scola: «Grande dono del papa alla chiesa di Milano e alle donne e agli uomini che abitano queste terre».

Avviata in Irlanda la macchina organizzativa per l'Incontro mondiale delle famiglie in programma a Dublino dal 21 al 26 agosto 2018. Video-clip, seminari, iniziative in tutte le diocesi, reclutamento volontari e una campagna per ospitare i pellegrini nelle famiglie di Dublino e dintorni. Papa Francesco ha assicurato la sua presenza. L'arcivescovo Diarmuid Martin: “Ogni aspetto della sua visita in Irlanda deve essere visto alla luce della famiglia” e questo rende il suo viaggio forse “ancora più importante”

Un gruppo di giornalisti italiani ha visitato nei giorni scorsi Pescara del Tronto per toccare con mano le ferite profonde lasciate dal sisma del Centro Italia. «Il dopo terremoto fa emergere tutta la rabbia – ha detto il vescovo di Ascoli Piceno, mons. Giovanni d'Ercole, guida d'eccezione – Dal terremoto non si rinasce ma si nasce. È un’altra cosa, perché dentro cambia qualcosa»

In agenda

Piove di Sacco – Duomo Terza edizione di “Corri che... isola!”

Venerdì, 28 Luglio 2017 dalle 19:30 alle 20:30

Valle san giorgio - patronato “Festa all’ombra del campanile”

Venerdì, 28 Luglio 2017 dalle 19:30 alle 23:30

vedi tutti gli eventi

Dall'Alba al tramonto

Il Santo dei Miracoli