Sabato 16 dicembre alle ore 10, presso la nostra parrocchia di Chaehom, il vescovo di Chiang Mai Francis Xavier Vira Arpondratana ordina presbitero il diacono Mark Jonchor Keoma, un giovane di 36 anni proveniente da Chaesorn, uno dei villaggi della missione delle chiese del triveneto nel Paese asiatico. 

Dal 4 dicembre fino ai primi di marzo il coordinamento della città di Padova per l’accoglienza notturna dei senza fissa dimora è già all’opera per garantire servizi sanitari di base, un posto letto, docce e pasti caldi. Oltre all'ex Gabelli e a Casa a colori, l'ospitalità è presente nelle parrocchie di Voltabarozzo, Altichiero e da gennaio al Tempio della pace.

Il Paradiso, museo del Duomo di Piove di Sacco, viene inaugurato sabato 16 dicembre alle ore 10.30. L’annuncia un simpatico “ biglietto d’invito” che, in coerenza con l’intera campagna di diffusione dell’iniziativa, abbina un ritratto di giovane allo sfondo del grande telero della Processione del Corpus Domini. Il museo resterà aperto nelle mattinate di mercoledì e sabato dalle 10 alle 12.30 e nei pomeriggi di sabato e domenica, dalle 15 alle 17.30. È stato realizzato dalla parrocchia del duomo e dal museo diocesano, con il contributo di fondazione Cariparo e di Regione del Veneto, comune di Piove, Banca patavina, Sm Alessandra Miotto, associazione Amici del Gradenigo, con il patrocinio della provincia e il sostegno di Piove amica e del consorzio delle pro loco Padova Sud Est.

Servizi dalla diocesi

Una settimana, dall'11 al 17, dedicata alla carità: è questo il programma promosso dalla Caritas del gruppo di Veggiano, Trambacche e santa Maria in preparazione alla terza domenica di avvento. Coinvolti anche i ragazzi.

Il 17 dicembre, al Tempio della Pace a Padova, dalle 15 alle 17.30 si tiene la sesta edizione del concerto Note di Natale da tutto il mondo, la rassegna di corali organizzata dalla pastorale dei migranti.

Mercoledì 13 dicembre, alle 20.30, agli Eremitani, per il terzo anno i giovani vivono la loro veglia con il vescovo Claudio. La proposta, a pochi giorni dal Natale, dal titolo “La luce che illumina ogni uomo”, chiude la prima fase del sinodo e dà il via alla seconda, per rispondere all'iniziale domanda “Cosa vuole il Signore per la chiesa di Padova?”

Mercoledì 13 alle 15 nella sala san Gregorio Barbarigo al museo diocesano in piazza Duomo viene presentato l'ultimo volume su don Giovanni Nervo. Gemme di carità e giustizia. Il racconto di una vita: questo il titolo del libro che ripercorre la vita di don Giovanni attraverso le sue stesse parole. Una biografia speciale, fatta di pensieri e memorie misurati, essenziali, intensi. 

Tre appuntamenti in memoria del parroco del Duomo, scomparso improvvisamente nella notte del 28 agosto scorso. 

Dopo la presentazione del volume sui 1.100 anni di Thiene in diocesi, il 15 dicembre in Sede, “Natale con don Livio”. Il ricavato andrà al Cuamm

Se fosse un film si direbbe che è un “prequel”.
L’experience book di Giulio Osto e Patrizia Paradisi Nel cuore di Torreglia (Proget edizioni, pp 112, euro 15,00), che viene presentato giovedì 14 dicembre al GustoTop di via Volta a Montegrotto, precede idealmente il primo volume di questo tipo, Cantiamo Torreglia dedicato alla poesia che Niccolò Tommaseo scrisse sulla tauriliana “perla degli Euganei”. 

Poesia che non avrebbe mai visto la luce se non ne fosse stata scritta un’altra prima, da un autore molto meno noto, Francesco Pimbiolo, a cui è per l’appunto dedicata la nuova opera editoriale.

«Un quadro vivissimo, articolato, problematico, di una realtà sociale ed ecclesiale in pieno divenire, colta in una stagione fondamentale della sua storia». Così descrive il doppio volume di don Stefano Dal Santo Il clero nella diocesi di Padova attraverso le visite pastorali post-tridentine (1563-1594) (Istituto per la storia ecclesiastica padovana, pp 1145, euro 75,00) la giuria del premio Brunacci per un libro sulla storia del Padovano.

Da due anni in località Volparo la parrocchia ha aperto le porte ai richiedenti asilo per lo più africani. Un successo grazie alla sinergia creatasi con la cooperativa Gruppo R e il comune, oltre all'appoggio della locale caserma dei Carabinieri. Per i giovani volontariato e inserimento

Appuntamenti diocesani

Antonianum Esercizi spirituali ignaziani con Agevo

Mercoledì, 27 Dicembre 2017 dalle 16:00 alle 19:00

vedi tutti gli eventi

Quando papa Francesco toccherà il suolo del Mynamar, alle 13.30 di lunedì 27 novembre, il momento sarà storico. Da qualunque parte lo si analizzi, il viaggio apostolico numero 23 (fuori dai confini italiani) di papa Bergoglio si annuncia quantomai impegnativo, anche per le implicazioni politiche.

Gli interventi di papa Francesco fanno sempre notizia, ma talora vengono strumentalizzati. È quanto avvenuto recentemente dopo l’intervento del pontefice sul fine-vita. Le agenzie di stampa e molti quotidiani hanno parlato di apertura della chiesa cattolica a favore dell’eutanasia o comunque di spiragli in tal senso. Mentre da mesi il testo della legislazione sul fine-vita langue al senato, senza troppe speranze di giungere a compimento nel tramonto di una legislatura non memorabile, diversi esponenti politici in pochi minuti sono divenuti esegeti del pensiero bergogliano.

E’ centrato sul tema “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace” il Messaggio del Papa per la Giornata mondiale della pace che si celebrerà, come ogni anno, il 1° gennaio 2018. Papa Francesco ricorda gli oltre 250 milioni di migranti nel mondo, dei quali 22 milioni e mezzo sono rifugiati. Tutti alla ricerca di “un luogo dove vivere in pace” a causa di guerra, fame, “discriminazioni, persecuzioni, povertà e degrado ambientale”.

La visita del papa in Myanmar. La messa con la piccola comunità cattolica e l'incontro con le autorità del paese asiatico: «Il futuro del Paese dipende dal rispetto di tutte le etnie»

In agenda

Popoli insieme Formazione sui servizi ai migranti

da Martedì, 14 Novembre 2017 ore 20:30 a Martedì, 19 Gennaio 2038 ore 04:14

Monselice – Centro storico “Natale da sogno” e mostra di presepi

Sabato, 16 Dicembre 2017 dalle 15:00 alle 19:00

Thiene – Centro storico Continua “Natale da fiaba”

Sabato, 16 Dicembre 2017 dalle 15:00 alle 19:30

Padova – Tempio della pace Concerto natalizio di etnie diverse

Domenica, 17 Dicembre 2017 dalle 15:00 alle 18:00

Padova – Arcella e Montà Altri spettacoli di teatro nei quartieri

Domenica, 17 Dicembre 2017 dalle 16:00 alle 19:00

vedi tutti gli eventi

Oltre i populismi

Musica per chi soffre

Dall'Alba al tramonto