Domenica 4 dicembre, dalle ore 7 alle 23, gli italiani sono chiamati al voto per confermare o respingere la legge di revisione costituzionale approvata dal parlamento.
Per approfondire nel dettaglio i singoli aspetti, scarica in allegato all'editoriale del direttore Guglielmo Frezza, l'inserto di APPunti dello scorso 30 ottobre, interamente dedicato alla riforma.
Il referendum, ricordiamolo, non prevede il raggiungimento di un quorum minimo ma sarà valido quale che sia il numero di votanti. Una ragione in più per andare alle urne.

Qual è la qualità della nostra politica? E come vivono i veneti il loro rapporto con i partiti e con il voto?
Marco Almagisti, docente di scienza politica all’università di Padova, sono anni che lavora su cosa sta succedendo in tema di capitale sociale, rappresentanza, democrazia, territori e, naturalmente, partiti, voto (è uscito da poco il suo Una democrazia possibile. Politica e territorio nell’Italia contemporanea, Carocci editori) e sospende il giudizio, anche se le premesse radicate in un approccio storico fanno intuire alcune indicazioni puntuali.

Servizi dalla diocesi

È il prototipo di Babbo Natale, è un ponte tra l’Oriente ortodosso e l’Occidente cattolico, è il patrono del comune. Il 6 dicembre, a Ponte San Nicolò, parrocchia e comunità civile festeggiano san Nicola da Bari, con una celebrazione che fa entrare la comunità nel periodo di Natale.

30 novembre 2016, giorno in cui il calendario liturgico ricorda Sant’Andrea, il primo degli apostoli. Dopo quasi 24 anni alla Mandria, Casa sant’Andrea, la comunità vocazionale diocesana che prepara i giovani al seminario trasloca a Rubano, in un’ala del seminario minore e punta ad essere un “polo vocazionale” a tutti gli effetti.

È stato eseguito il completo restauro dell’altare dell’Addolorata nell’antica chiesa parrocchiale del Pilastro a Este. La cappellina, composta da varie parti in materiali eterogenei, è stata così riportata il più possibile all’aspetto originario.

Era tutto programmato. Dopo sei anni di servizio in parrocchia a Terranegra, un anno "sabbatico", all’estero in Baviera, per vivere nuove esperienze. Ma condividere la fede è stato più forte ed ecco la grande avventura di Ilaria Meneghetti.

Dureranno almeno un anno e mezzo i lavori di restauro al santuario della Madonna del Tresto a Ospedaletto Euganeo. A essere coinvolti saranno sia gli interni che parti esterne del complesso, risalente alla fine del ’400.

Sant’Angelo di Piove: in un patronato vivo, per il futuro si “sogna” in grande. Dopo aver ristrutturato gli spazi interni e averne affidato la gestione al circolo Noi, in programma per il 2017 c'è la risistemazione degli spazi esterni. Obiettivo, una vera "cittadella dello sport" a servizio della comunità e in particolare dei suoi giovani.

Sono circa ottocento gli edifici di culto della nostra diocesi che verranno passati al setaccio nell’ambito di un progetto nazionale della Cei: riguarda chiese parrocchiali ma anche santuari, oratori e cappelline montane

Come procede la preparazione del sinodo dei giovani, convocato dal vescovo Claudio a Cracovia? Ecco la testimonianza di Chiara Gambin, una dei duecento ragazzi dai quattro angoli della diocesi e da tutte le sensibilità ecclesiali coinvolti in modo più diretto nella costruzione della "strada insieme" che richiamerà tutti i 18-35enni a scoprire la missione della chiesa di Padova oggi.

Dopo i terremoti nel Centro-Italia, le chiese del Triveneto – Padova compresa – si sono gemellate con la diocesi di Spoleto-Norcia, il cui territorio è stato gravemente colpito dal sisma. L’aiuto prosegue con il sostegno economico, con supporti nella logistica e anche attraverso la possibilità di ospitare per il periodo delle feste famiglie e gruppi.

Aperte le iscrizioni per il Capodanno di Caritas e Pastorale Giovanile, il 31 dicembre presso la palestra del Seminario Minore di Rubano. Un’occasione per fare festa, ma anche per “formarsi alla carità” attraverso un’esperienza concreta.

Dal 25 novembre al 16 dicembre, nella “nuova” Casa sant’Andrea, dalle 18.30 alle 19.30 appuntamento con i vangeli delle domeniche di Avvento. La formula della lectio per conoscere meglio questi brani della Parola di Dio che richiamano tanti aspetti del discernimento vocazionale.

Appuntamenti diocesani

Padova, Natività - Incontri di informazione psicologica

Venerdì, 02 Dicembre 2016 dalle 16:00 alle 18:30

Fiesso – casa Madonnina. Adorazione a sostegno di quanti vivono l’iniziazione cristiana

da Venerdì, 02 Dicembre 2016 ore 20:30 a Sabato, 03 Dicembre 2016 ore 07:30

Up di Arsiè Tre incontri-testimonianza su Gmg, Santiago e Marocco

Venerdì, 02 Dicembre 2016 dalle 21:00 alle 23:30

Padova – suore salesie. Ritiro per religiose con don Alberto Albertin

Sabato, 03 Dicembre 2016 dalle 08:30 alle 11:45

Padova – Santo Chiude la rassegna dei Musici patavini

Sabato, 03 Dicembre 2016 dalle 17:00 alle 19:00

Padova – San Nicolò Concerto natalizio del Piccolo coro

Sabato, 03 Dicembre 2016 dalle 21:00 alle 23:00

Fiesso – casa Madonnina Continuano gli incontri con Antonella Anghinoni

Martedì, 06 Dicembre 2016 dalle 20:45 alle 23:00

vedi tutti gli eventi

L'attenzione alle molte povertà, anche intellettuale ed esistenziale, e alla sorte del pianeta. Secondo Duccio Demetrio, già professore ordinario di filosofia dell'educazione all'università Bicocca di Milano, il giubileo, assieme alla Laudato si', ha riacceso l'attenzione sul motivo della misericordia, ricordando a trutti gli uomini la missione che li accomuna.

La teologa Stella Morra riflette a partire dalla Lettera apostolica di papa Francesco Misericordia et misera su cosa attende la Chiesa concluso il Giubileo. «Occorre ristabilire prassi penitenziali cioè luoghi, persone, sensibilità, linguaggi in grado di assumere il negativo delle persone, di accompagnarlo e di far fare esperienza di benedizione».

Sono 404 gli esorcisti nel mondo, ai quali si aggiungono 124 ausiliari e un numero imprecisato che non rientra tra i soci dell’Associazione internazionale degli esorcisti (Aie), unico ente in materia riconosciuto dal Vaticano. 
In Italia operano 240 esorcisti e 62 ausiliari che devono fare i conti con una domanda crescente a causa del propagarsi dell'occultismo e del satanismo. Un ruolo delicatissimo, che richiede una seria formazione permanente e la piena fedeltà alle norme liturgiche e pastorali, affinché non si verifichino casi come quelli messi in scena dal film-documentario Liberami.

Nel lessico delle lettere pastorali dei nostri vescovi ritornano alcune parole-chiave: missione, uscita, sinodalità, misericordia, gioia, Vangelo, tenerezza, accompagnamento, annuncio, comunione, discernimento, giovani, famiglia, ultimi, poveri… Sono termini che, messi uno accanto all’altro, esprimono lo sforzo a divenire realmente e sempre di più missionari, aperti a tutti. Non c’è dubbio: è uno stile nuovo, aperto, dinamico, sinodale

L'agenda del vescovo

Padova - San Gregorio Barbarigo: messa con confermazione

Sabato, 03 Dicembre 2016 dalle 18:00 alle 19:30

Vallonga: messa con confermazione

Domenica, 04 Dicembre 2016 dalle 11:00 alle 12:30

Padova - Torre: messa con confermazione

Mercoledì, 07 Dicembre 2016 dalle 18:00 alle 19:30

Padova - piazza Garibaldi: Madonna dei Noli

Giovedì, 08 Dicembre 2016 dalle 12:15 alle 13:30

vedi tutti gli eventi

Dall'Alba al tramonto

Il Santo dei miracoli

Libri & Librerie