Il Meeting per l’amicizia fra i popoli rilegge dal 20al 26 agosto le parole del tema, tratte dal Faust di Goethe, “Quello che tu erediti dai tuoi padri, riguadagnatelo, per possederlo”. La presidente Emilia Guarnieri: «Non ci siamo fatti da noi. Esiste Qualcuno che continua a “farci” ogni giorno».

Un anno dopo, dentro il “cratere” delle Marche. È una sorta di buco nero che terremota davvero tutto: gente e istituzioni, luoghi e mass media, edifici e animali, vite quotidiane e fiducia nel futuro. I numeri lasciano di stucco. A cominciare da 1.087.252 virgola 75: sono le tonnellate di macerie, che la Regione Marche stima nell’area dei 53 Comuni fra Ascoli Piceno, Macerata e Fermo.

Servizi dalla diocesi

Non solo incontri e percorsi di formazione. Anche progetti di studio e l'avvio del "ponte giuridico-pastorale" auspicato dal Papa per accogliere e accompagnare nel discernimento le persone ferite dal fallimento del proprio matrimonio e desiderose di verificarne la validità. Sono alcuni frutti dell'esortazione apostolica di Francesco a 15 mesi dalla sua pubblicazione.

A settembre riprendono le attività a Villa Immacolata: confermati i percorsi ormai collaudati (quelli per fidanzati, le adorazioni mensili e gli esercizi spirituali). Due novità, una in partenza a settembre e una in ottobre. La prima dedicata alla comunicazione attorno alla parola di Dio, la seconda invece su Dante e cosa ci trasmette oggi la Divina commedia.

Umidità e muffa avevano intaccato gran parte delle pareti della cappelline del duomo di Asiago, annerendole e creando dei distacchi. Intaccate erano anche le volte delle navatelle laterali.A breve sarà necessario intervenire anche sulla stabilità della chiesa in caso di sisma, perché recenti indagini hanno evidenziato purtroppo alcune criticità importanti. Il problema è stato già segnalato al comune di Asiago che è il proprietario della chiesa e delle strutture parrocchiali, dalla canonica alla piazza e al campanile.

A Padova dal 29 agosto all’8 settembre torna “Estagiò - Estate giovane”, l’iniziativa gratuita organizzata dal comitato padovano del Centro sportivo italiano e rivolta ai ragazzi dai 14 anni in su. Due settimane di laboratori creativi, attività ludiche, workshop, musica e sport per promuovere tra i giovani l’importanza di fare gruppo in modo sano.

Sono ormai in fase avanzata i lavori conservativi della millenaria chiesetta a Grumolo Pedemonte. Gli interventi di restauro riguardano soprattutto il tetto con le capriate e le murature esterne. All’interno vengono rifatti gli intonaci e la pavimentazione. La conclusione dei lavori è prevista per fine anno.

In queste settimane si sfrutta il periodo della chiusura estiva per mettere mano all’edificio parrocchiale: i lavori si svolgono quasi tutti all’interno e nel sottotetto, e termineranno prima che le scuole riaprano. Verrà recuperato anche l’ex alloggio delle suore per ampliare gli spazi a disposizione dei bambini e delle attività didattiche.

La parrocchia di San Marco evangelista di Cassola (Vi) celebra il suo 250° anniversario con i lavori di restauro e risanamento conservativo della chiesa parrocchiale e del campanile. Particolare attenzione sarà riservata ai pregevoli dipinti del soffitto e al restauro dell’organo ottocentesco del maestro Giacobbi Maggiotto.

«Inizio in questo giorno, 23 febbraio 1946, mio 22° compleanno, un breve diario spirituale quotidiano. Il fine che con esso mi propongo è quello di maggiormente servire il Signore attraverso una più precisa conoscenza della mia vita: vorrei che esso fosse una specie di esame di coscienza sulla giornata trascorsa, nella speranza di riavvicinare ogni mia azione sempre più a chi mi dà forza». Pagine dense, che aiutano a riscoprire l'itinerario spirituale, politico e umano del Servo di Dio Vinicio. 
Giovedì 17 agosto, nel 63° anniversario dalla morte, l’Azione cattolica diocesana e il gruppo Amici Dalla Vecchia promuovono il consueto pellegrinaggio in Val di Fassa al Rifugio Gardeccia a 1.948 m (salita col pullmino). 

Dal 12 al 20 agosto la comunità è in festa per l’Assunta. Sarà anche l’occasione per incontrare suor Francesca Martignon: la religiosa, originaria proprio di Saccolongo, festeggia i 50 anni di professione e la sua comunità sostiene Thalita Kum, il centro per orfani sieropositivi presso cui è impegnata. Sempre in tema di solidarietà, al 6 al 12 agosto, 56 giovani della parrocchia saranno nelle aree terremotate del Centro Italia per un campo di lavoro insieme al parroco.

Tre ricorrenze segnano il mese. Si inizia il 5 con la Madonna della Neve, quindi i giorni di festa per san Lorenzo che negli anni si sono andati caratterizzando come appuntamento della comunità cristiana, in cui ritrovarsi e fare memoria di chi si è speso per il paese. Quest’anno nel Giardino della memoria realizzato sul retro del Duomo si ricorderà con l’intitolazione di un cippo Lorenzo Veronese, generoso collaboratore della parrocchia e assessore negli anni Ottanta.

Appuntamenti diocesani

Villa Immacolata Quattro incontri sui modi comunicativi

Domenica, 20 Agosto 2017 dalle 09:00 alle 18:00

CARITAS PADOVA Volontari in Terra Santa

Venerdì, 01 Settembre 2017 dalle 09:00 alle 13:00

AMICI DI TELECHIARA Tre proposte: Parigi, Puglia e Fatima

Domenica, 10 Settembre 2017 dalle 10:00 alle 18:00

vedi tutti gli eventi

Il 6 agosto del 1978 moriva il Pontefice che fu timoniere del Vaticano II. Papa Montini è stato un uomo, un cristiano, un vescovo che ha cercato e praticato il dialogo in tutti i campi, nella convinzione che esso è l’unico strumento in grado di far crescere e maturare la Chiesa come anche la stessa società civile e l’umanità tutta. Per lui furono decisive alcune figure a partire dalla mamma Giuditta e dal papà Giorgio.

I diaconi ordinati in Italia sono più di 4.400. Ne traccia un ritratto il presidente della Comunità del diaconato, durante il convegno nazionale, in svolgimento a Cefalù, dal 2 al 5 agosto, sul tema: "Diaconi educati all'accoglienza e al servizio dei malati".

Dal 26 al 29 ottobre, saranno oltre mille i delegati da più di 200 diocesi italiani a partecipare alla Settimana sociale dei cattolici italiani che porta il titolo "Il lavoro che vogliamo: libero, creativo, partecipativo e solidale". A luglio, a Lamezia terme, si è svolto il seminario estivo per i direttori di pastorale sociale: ecco i validi contenuti emersi.

Sono complessivamente 14.525.880 i cristiani mediorientali che vivono tra Cipro, Egitto, Iraq, Israele, Giordania, Libano, Cisgiordania, Gaza, Siria, Turchia e nella città santa di Gerusalemme, Paesi che messi insieme contano una popolazione di circa 258 milioni di abitanti. Il dato, riferito alla prima metà del 2017, mostra un calo di 213.780 fedeli se messo a confronto con quello analogo del 2010. È quanto emerge da un rapporto della Cnewa (Catholic Near East Welfare Association), agenzia fondata da papa Pio XI nel 1926 per il sostegno umanitario e pastorale dei poveri in Medio Oriente, in Africa nordorientale, India e Europa dell’Est.

In agenda

PADOVA - GALLERIA CAVOUR Aquarellisti noi 2017

Martedì, 22 Agosto 2017 dalle 10:00 alle 19:30

Padova Iscrizioni aperte al biennio Fisp

Lunedì, 28 Agosto 2017 dalle 10:00 alle 16:00

vedi tutti gli eventi

Dall'Alba al tramonto

Il Santo dei Miracoli