Booking.com

“Nel cuore nessuna croce manca”. È un celebre verso di Ungaretti a dare il titolo all’interessante ricerca sulla Prima guerra mondiale svolta dalle classi terze della scuola media di Cartura. Con questo lavoro gli studenti e le loro insegnanti di lettere e arte hanno vinto la fase provinciale del concorso “Il milite non più ignoto” indetto dall’Associazione nazionale alpini e dal ministero della Difesa.

Rete solida delle Acli e la cooperativa Stile hanno coinvolto in primavera alcune scuole primarie padovane per parlare agli studenti di consumo responsabile contro lo spreco di cibo. Il linguaggio utilizzato è stato quello "magnetico" della tecnologia.

Ri-Conoscere è il progetto che ha visto gli studenti del liceo artistico Modigliani confrontarsi con gli ospiti del pensionato Piaggi alla ricerca di un parallelismo fra i loro sogni, le loro ambizioni e quelle dei ragazzi degli anni ’40 e ’50 del secolo scorso. Una sorprendente esperienza piena di umanità e densa di storia.

Secondo gli ultimi dati Istat, i minori sono sempre più poveri, e lo svantaggio educativo è la prima conseguenza della precarietà economica. L’appello delle Fondazioni di origine bancaria (Acri) e le Fondazioni ed enti della filantropia istituzionale (Assifero) in vista della Giornata europea delle Fondazioni del 1° ottobre. Guzzetti: “A fianco allo Stato ci sia una comunità educante”.

La scuola è finita. Mi auguro comunque che dentro alla parola vacanza – etimologicamente significa “mancanza, vuoto” – ciascuno trovi qualcosa da mettere, in modo intelligente, affinché riposo non significhi letargo, divertimento non assuma lo stile dello sballo, viaggio non sia fuga, natura non sia opposizione a cultura, alternanza scuola-lavoro sia opportunità e non mero obbligo, volontariato, vacanze-studio, attività ricreative diventino luoghi per costruire comunità, crescere nella solidarietà, ampliare gli orizzonti. Vale per gli studenti, ma non meno per gli insegnanti.

Provengono da tutta Italia i vincitori delle tre sezioni previste dal premio. E da diverse scuole e classi. Per ogni sezione un vincitore per la scuola primaria, per la secondaria di primo grado e la secondaria di secondo grado. Menzione speciale nella sezione multimediale. Doppia cerimonia di premiazione: il 20 maggio, l'appuntamento civico, alle ore 20,30 all'auditorium Pollini di Padova con i Pollicini junior. Il 21 invece quello religioso con la messa alle ore 11 in Basilica del Santo.