L'editoriale di agosto

Ho paura della sofferenza! Ma so che la sofferenza, quella del corpo e quella della vita, è inevitabile, fa parte dell’esperienza umana. È un ingrediente così inaggirabile che la riflessione dell’umanità, in ogni tempo e in ogni luogo, si è sempre concentrata sul dolore, la morte, la sofferenza. La bibbia ci racconta questa realtà come presente nel mondo nonostante le intenzioni originarie di Dio, come dire: «Ne prendiamo atto, non possiamo dimenticarla, ma un Dio che ci ama e ci ha creati per essere felici non può averla pensata e voluta». 

L'editoriale di agosto

Ho paura della sofferenza! Ma so che la sofferenza, quella del corpo e quella della vita, è inevitabile, fa parte dell’esperienza umana. È un ingrediente così inaggirabile che la riflessione dell’umanità, in ogni tempo e in ogni luogo, si è sempre concentrata sul dolore, la morte, la sofferenza. La bibbia ci racconta questa realtà come presente nel mondo nonostante le intenzioni originarie di Dio, come dire: «Ne prendiamo atto, non possiamo dimenticarla, ma un Dio che ci ama e ci ha creati per essere felici non può averla pensata e voluta».
A lungo nella storia dei cristiani, la sofferenza è stata spiegata come una “tassa” da pagare sulla strada verso il Signore, un impegno del credente a unire le proprie sofferenze a quelle di Gesù. Messa così a tanti è sembrato che anche lui abbia sofferto per scelta, come se soffrire fosse la via della vita. Il Signore ha sofferto, indubbiamente, i vangeli sono chiari: non solo nel corpo, non solo alla fine della vita, ma anche in tanti incontri e situazioni, ha sofferto solitudine e incomprensione, rifiuto e disprezzo. Mai però ha annunciato una vita di sofferenze. Nel suo percorso ci ha indicato con le parole e le scelte che la sofferenza si può alleviare e si può starci dentro continuando ad amare la vita: l’unica strada è quella dell’unione con lui e della fraternità, della condivisione tra di noi.

scarica la pagina in pdf

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Allegato 08atpag01.pdf (604,88 kB)
L'editoriale di agosto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.